Milan, shock: salta l'acquisto, restano solo in due
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Milan, shock: salta l’acquisto, restano solo in due

Romelu Lukaku

Con Zirkzee diretto al Manchester United, il Milan deve concentrarsi su Morata e Lukaku per il ruolo di centravanti.

La caccia al numero 9 del Milan continua con nuovi sviluppi che ridisegnano il panorama delle trattative. Con l’olandese Joshua Zirkzee ormai promesso sposo al Manchester United, i rossoneri devono riorientare i loro sforzi su due nomi di spicco: Alvaro Morata e Romelu Lukaku.

Decreto Salva Casa: ecco tutte le modifiche che potrai apportare alla tua abitazione

La partenza di Zirkzee ha tolto un candidato importante dalla lista, ma ha anche chiarito le intenzioni del club inglese, che non ha esitato a coprire le richieste economiche dell’agente del giocatore, Kia Joorabchian.

Alvaro Morata
Alvaro Morata

Morata: un’opzione strategica

L’attenzione del Milan si sposta ora su Alvaro Morata, attualmente impegnato con la nazionale spagnola agli Europei. Morata, che ha recentemente dichiarato fedeltà all’Atletico Madrid, potrebbe tuttavia cambiare idea dopo la competizione internazionale.

Il Milan ha l’opportunità di assicurarsi il giocatore per una cifra relativamente accessibile: 13 milioni di euro, pari alla clausola rescissoria. Inoltre, il suo stipendio di 6 milioni di euro rientra nei parametri del club rossonero, sebbene potrebbe essere necessario negoziare un’ulteriore riduzione.

Morata è un attaccante di esperienza, con un impressionante bagaglio di gol segnati in varie leghe europee. Ha dimostrato il suo valore sia in Spagna che in Inghilterra e, con la Juventus, anche in Italia. La possibilità di avere un giocatore del calibro di Morata sarebbe un vantaggio per il Milan, che cerca un attaccante capace di sostituire Olivier Giroud. Tuttavia, la decisione finale di Morata rimane incerta e dipenderà dal suo stato d’animo post-Europeo.

Lukaku: un’opzione complicata

Romelu Lukaku rappresenta un’altra opzione intrigante, sebbene complessa. Attualmente, il Chelsea non sembra disposto a cedere facilmente il belga, e la concorrenza del Napoli complica ulteriormente le cose.

Lukaku ha espresso chiaramente il suo desiderio di riunirsi con Antonio Conte, il suo ex allenatore, che ora guida il Napoli. Tuttavia, il club partenopeo deve prima liberare spazio in attacco, probabilmente attraverso la cessione di Victor Osimhen.

Per il Milan, Lukaku sarebbe un’aggiunta formidabile grazie alla sua fisicità e abilità nel gioco aereo, caratteristiche che lo rendono un centravanti ideale per la Serie A. Tuttavia, i rossoneri potrebbero dover aspettare fino ad agosto per vedere se le condizioni si allineano per un possibile prestito o un trasferimento a prezzo ridotto. La situazione richiede pazienza e strategia, ma la dirigenza del Milan è convinta di poter capitalizzare l’opportunità se e quando si presenterà.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2024 18:52

Inter: si prova il grande colpo in difesa, il ritorno in Serie A

nl pixel