Milan, Ivan Gazidis più lontano. Ad un passo il ritorno di Gandini

In casa Milan tiene banco la questione societaria. L’arrivo di Ivan Gazidis sembra sempre più lontano. Il dirigente non dovrebbe lasciare l’Arsenal.

MILANO – Weekend di riflessione in casa Milan per quanto riguarda il futuro organigramma societario. L’obiettivo numero uno per il ruolo di amministratore delegato resta Ivan Gazidis ma secondo Tuttosport la trattativa ha subito una frenata negli ultimi giorni. L’Arsenal non ha nessuna intenzione di liberarsi del suo dirigente e lo farà solo in caso di una proposta vantaggiosa.

Al momento la proprietà rossonera non ha nessuna intensione di sborsare una cifra alta per strapparlo ai Gunners e perciò le possibilità di vedere Gazidis nella società di via Aldo Rossi sono basse. Non una buona notizia per il Fondo Elliott che puntata sul proprio uomo di fiducia.

Ivan Gazidis
Ivan Gazidis (fonte foto: thesun.co.uk)

Milan, vicino il ritorno di Umberto Gandini

Se per Ivan Gazidis la strada è in salita, sembra in discesa quella per Umberto Gandini. L’attuale dirigente della Roma è pronto a ritornare in rossonero ma la trattativa non si chiuderà prima di ottobre. Da capire quale ruolo andrà a coprire la vecchia conoscenza di via Aldo Rossi: possibile per lui il ruolo di amministratore delegato anche se in questo caso si attende la risposta di Gazidis.

Giorni, settimane importanti per definire il futuro societario del Milan prima di superare l’esame UEFA che sarà fondamentale per capire quali potranno essere gli obiettivi dei rossoneri nei prossimi anni. La speranza è di ritornare a combattere per obiettivi molto importanti e la strada intrapresa sembra essere quella giusta.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/locheamosolote/

ultimo aggiornamento: 08-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X