Milan, si infiamma la pista Everton: Liverpool su di lui

Si ampia la pattuglia di club inglesi interessati a Everton, talento del Gremio. Leonardo, però, continua sempre a seguire con attenzione questa pista

Creare un Milan a forti tinte brasiliane, come negli anni 2000. Sarebbe questo il desiderio, neanche tanto nascosto, di Leonardo Nascimento de Araujo, direttore tecnico dei rossoneri. Dopo il colpaccio Paquetà, classe 97 ex Flamengo arrivato alla corte di Gennaro Gattuso lo scorso gennaio, il dirigente vorrebbe ripetere l’operazione. Stavolta l’obiettivo è Everton Sousa Soares, ala sinistra e seconda punta classe 1996 che sta incantando con il Gremio. Su di lui, però, è altissimo il pressing di alcune squadre di Premier.

Attento Milan, anche il Liverpool su Everton

Il problema più grande, in merito a Everton, riguarda l’elevatissima valutazione fatta dal club di Porto Alegre. I brasiliani, infatti, pretenderebbero una cifra di ben 60 milioni di euro. Troppo per la società di via Aldo Rossi che, infatti, vorrebbe scendere sui 35-40. Leonardo, in tal senso, si sta spendendo proprio per arrivare a un accordo il prima possibile, in modo tale da anticipare i concorrenti.

Sono due, al momento, i club di Premier che hanno messo gli occhi addosso al ragazzo, capace di mettere a segno 10 reti in 28 gare nell’ultima edizione del campionato Brasilerao. Si tratta di Manchester United e Liverpool: il manager tedesco Klopp ha chiesto informazioni sul giovane esterno d’attacco.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=103592797278246&set=a.103592817278244&type=3&theater

Milan, esterno d’attacco cercasi disperatamente

Una delle grandi priorità della squadra rossonera, nella prossima sessione di calciomercato, sarà proprio quella di rafforzare il settore delle ali offensive. Urge più velocità, tecnica e imprevedibilità. Serve anche una scossa, dopo la stagione opaca finora condotta da Calhanoglu e Suso.

Non è da escludere che, proprio con la partenza di uno dei due, Leonardo possa far cassa e trovare il gruzzolo giusto per andare all’assalto della ventitreenne ala sinistra. Operazione che sarebbe ancor più facile in caso di qualificazione alla prossima Champions League.

ultimo aggiornamento: 17-04-2019

X