Milan-Spal 2-0: Rodriguez e Kessié dal dischetto per i rossoneri

2017, ritorna Milan-Spal: 2-0 di rigore firmato Rodriguez-Kessié

Il 20 settembre 2017 si è giocata Milan-Spal, ultima volta a San Siro tra rossoneri e ferraresi. Gli uomini di Montella vincono grazie a due rigori, trasformati da Rodriguez e Kessié.

MILAN-SPAL, IL PRECEDENTE DEL 2017/18

Nel 2017 il Milan segna lo storico passaggio di consegne in seno alla proprietà: dopo 31 anni, infatti, la Fininvest di Berlusconi cede il passo al gruppo cinese di Yonghong Li. E le premesse sembrano eccellenti: il duo Fassone-Mirabelli impiega oltre 200 milioni per rivoluzionare la rosa: gli acquisti più importanti sono Bonucci, Biglia, Calhanoglu e André Silva.

Inizio di campionato

I rossoneri di Montella iniziano la stagione molto presto a causa dei turni preliminari necessari a guadagnarsi l’accesso alla fase a gironi dell’Europa League. In Serie A l’esordio è a Crotone: tre gol e tre punti. Poi c’è il Cagliari in casa: i rossoneri vincono di misura e a fatica. In casa della Lazio, dopo la pausa, il pesante ko (4-0). Kalinic fa tornare il sorriso piegando l’Udinese.

Franck Kessié
Kessie

20 settembre 2017, Milan-Spal

Nel turno infrasettimanale di mercoledì 20 settembre 2017, a San Siro, si gioca Milan-Spal. Queste le scelte di Montella e Semplici:
MILAN: Donnarumma, Zapata, Bonucci, Romagnoli, Abate, Kessié, Biglia, Calhanoglu, Rodriguez, A. Silva, Kalinic.
S.P.A.L.: Gomis, Salamon, Vicari, Felipe, Lazzari, Grassi, Viviani, Mora, Mattiello, Paloschi, Antenucci.

Vittoria di rigore

Il match è bloccato, con gli ospiti concentrati in particolare sulla fase difensiva. Il Milan si piazza nella metà campo ferrarese. Il primo miss-match è al 25′, quando Rodriguez calcia e Gomis aggancia Kalinic che si era avventato sulla respinta: sul dischetto ci va proprio il terzino svizzero che trasforma per il vantaggio. La reazione della Spal non c’è. Così, nella ripresa, il Milan chiude l’incontro allo scoccare dell’ora di gioco: Felipe ferma con le maniere forti Kessié e Abisso decreta ancora il rigore. Il centrocampista ivoriano non fallisce e certifica la vittoria dei rossoneri.

https://www.youtube.com/watch?v=RqHt50zKND4&feature=onebox

ultimo aggiornamento: 30-10-2019

X