Buone notizie per i tifosi milanisti in vista di Milan-Spal di domani sera. Gattuso ha infatti incluso Jesus Suso nella lista dei 25 convocati

Jesus Suso ci sarà. Probabilmente non dal primo minuto, ma la notizia dell’inserimento dell’esterno d’attacco spagnolo nella lista dei 25 convocati per l’incontro di domani con la Spal (ore 20:30 a San Siro), è rincuorante per i supporter del Diavolo. Fino a ieri l’assenza dell’ex calciatore di Liverpool e Genoa sembrava scontata: nelle ultime ore, invece, si è registrato un miglioramento della situazione: elemento che ha spinto il tecnico a portarlo con sé. Suso ha una infiammazione al pube.

Milan-Spal, gara da vincere per Gattuso

La gara contro la Spal riveste, per i rossoneri, un’importanza capitale. Vincere sarebbe infatti importante per una molteplicità di motivi. In primis, c’è la necessità di non lasciar scappare via la Lazio quarta in classifica, al momento a +3 sui rossoneri. Quindi, c’è da considerare che un successo coi ferraresi darebbe autostima e fiducia a un gruppo depresso dalle ultime scadenti prestazioni.

Infine, la stessa panchina di Gattuso potrebbe essere a rischio in caso di risultato negativo, nonostante le secche smentite di Leonardo e Maldini in conferenza stampa. I nomi in pole position sono quelli di Donadoni e Guidolin: il mister calabrese, però, si sente al sicuro e vuole solo pensare a finire il 2018 nel migliore dei modi.

Suso
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/ACMilan

Verso Milan-Spal: ecco i 25 convocati di mister Gennaro Gattuso

Gattuso porterà con sé 25 calciatori. Probabile per la sfida di domani l’utilizzo del 4-4-2, con la coppia Higuain-Cutrone davanti e il ballottaggio tra Castillejo e Suso nel ruolo di esterno destro. Probabile, per il talentuoso spagnolo, un impegno part-time.

Portieri: A. Donnarumma, G. Donnarumma, Reina;

Difensori: Abate, Calabria, Conti, Laxalt, Musacchio, R. Rodríguez, Romagnoli, C. Zapata;

Centrocampisti: Bakayoko, Bertolacci, Brescianini, Kessié, Mauri, Montolivo, Torrasi;

Attaccanti: Borini, Çalhanoglu, Castillejo, Cutrone, Higuaín, Suso, Tsadjout

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 28-12-2018


Empoli-Inter, i convocati da Iachini e Spalletti

Verso Milan-Spal, parla Semplici: “Conosciamo la forza dei rossoneri”