Milan-SPAL, Ignazio Abate: “Che bello tornare a San Siro. Conti? Ci darà una mano nel finale di stagione”

Ignazio Abate parla ai microfoni di Milan TV: “Sono molto contento di essere tornato. Non nego che per un momento ho pensato di smettere”.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – Quella odierna è stata una sfida particolare per Ignazio Abate: il terzino ritornava a giocare a San Siro dopo il problema all’occhio della scorsa stagione. “Mi risulta – dichiara il terzino a Milan TVdifficile ricordare quel momento a Reggio Emilia. In passato ho pensato anche di smettere, invece è andato tutto bene. Ringrazio la società vecchia e nuova“.

Ignazio Abate a Milan TV: “Che emozione tornare a San Siro”

Ignazio Abate racconta la sua emozione di ritornare a San Siro: “Ero teso ed emozionato perché questo stadio ce l’ho dentro. Oggi potevamo fare meglio negli ultimi 20 minuti ma credo che siamo sulla strada giusta. Vedere uno stadio così pieno è uno spettacolo e sarà difficile per tutti portare via punti da qui. Il 3-5-2 sta andando abbastanza bene, poi quando dietro hai un mostro come Zapata diventa tutto più facile“. Abate parla anche dell’infortunio di Conti: “Ha un carattere forte, supererà questo brutto momento e ci darà una grande mano nel finale di stagione”. Chiude parlando della rete sfiorata: “Oggi Gomis ha fatto una buona parata, sicuramente arriverà. Spero a San Siro questa volta“.