Milan: spunta una vecchia conoscenza della Serie A per la difesa
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Milan: spunta una vecchia conoscenza della Serie A per la difesa

Giorgio Furlani

Le sfide del mercato invernale: la strategia dei rossoneri per superare l’emergenza difensiva del Milan, i nomi.

Il Milan si trova attualmente in una situazione complicata per quanto riguarda il reparto difensivo. I lunghi infortuni di Pierre Kalulu e Alessandro Pellegrino, uniti ai continui problemi fisici di Simon Kjaer, hanno messo in allerta la dirigenza rossonera. Queste difficoltà hanno reso imprescindibile l’acquisto di un nuovo difensore centrale nel prossimo mercato di gennaio, per garantire solidità e continuità al reparto arretrato.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Giorgio Furlani
Giorgio Furlani

Le opzioni sul tavolo: Jakub Kiwior e Benoît Badiashile

Tra i nomi che circolano con maggiore insistenza come potenziali rinforzi per la difesa milanista, spiccano quelli di Jakub Kiwior dell’Arsenal e Benoît Badiashile del Chelsea. Entrambi i giocatori rappresentano profili di alto livello e potrebbero apportare valore aggiunto alla squadra. Tuttavia, la trattativa per entrambi non si presenta semplice: è necessario che i rispettivi club, Arsenal e Chelsea, siano disposti ad aprire alla formula del prestito, una condizione essenziale per il Milan in questa fase.

L’alternativa: Lloyd Kelly e la difficoltà di un trasferimento

Un’altra opzione presa in considerazione dal Milan è stata quella di Lloyd Kelly, capitano del Bournemouth. Kelly, con la sua esperienza e leadership, potrebbe essere una valida alternativa. Tuttavia, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, un suo trasferimento a gennaio appare improbabile, lasciando così Kiwior e Badiashile come principali candidati.

In conclusione, il Milan si avvicina al mercato invernale con obiettivi chiari e la necessità urgente di rinforzare la propria difesa. Le trattative per Kiwior e Badiashile si prospettano come le più promettenti, ma molto dipenderà dalla volontà e dalla flessibilità di Arsenal e Chelsea nel trattare i propri giocatori. Il Milan, con una strategia mirata e una negoziazione efficace, potrebbe riuscire a colmare le lacune attuali e proseguire nel suo percorso con maggiore sicurezza e stabilità.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2023 20:06

Sacchi rivela la verità scioccante dietro la crisi del Milan: Pioli abbandonato e il fattore Ibrahimovic

nl pixel