Milan, Higuain spera nella riduzione della squalifica

Milan, Higuain spera nello sconto della squalifica ma la squadra resta pessimista

Milan e Higuain con le dita incrociate. Giornata di attesa per l’argentino, obiettivo è quello di essere a disposizione per la sfida contro il Parma.

Una giornata molto importante per Gonzalo Higuain, quella di oggi. L’attaccante infatti sarà a Roma, davanti alla Corte sportiva d’appello, con l’obiettivo di farsi dimezzare la squalifica. Un giudizio rimediato dopo la sconfitta contro la Juventus, che al momento lo terrà lontano dal campo per 2 giornate.

Dunque, il centravanti spera di tornare questa sera con il sorriso dalla capitale. La partita contro la Lazio prevista questa domenica, non lo vedrà di certo protagonista ma tornare sul rettangolo verde per la sfida casalinga contro il Parma, sarebbe già un’importante conquista. Gattuso e la società hanno ottimismo e sperano di rivedere presto il giocatore riscaldarsi con i compagni per scendere in campo.

Gennaro Gattuso

Gonzalo Higuain ha voglia di farsi perdonare e riprendere il Milan per mano

Ha capito l’errore, si è scusato e ha assicurato che eviterà in futuro di essere protagonista di episodi negativi di questa valenza. Tutti possiamo sbagliare, ancor di più forse un attaccante, colmo di pressioni e per lo più dopo un calcio di rigore fallito alla sua ex squadra.

Gonzalo ha capito e dal giorno successivo era presente sul campo per allenarsi e non pensare troppo a quanto accaduto poche ore prima. Temeva la squalifica, perché aveva intuito di avere oltrepassato i limiti, ma adesso spera in una riduzione che garantirebbe una quiete a tutta la polemica e guardare saggiamente avanti. È tornato dunque il sereno a Milanello, anche se il futuro dell’argentino sembra non dipendere (solo) da lui…

ultimo aggiornamento: 23-11-2018

X