Milan: strategie di mercato e gli obiettivi per luglio
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Milan: strategie di mercato e gli obiettivi per luglio

Moncada

I nuovi obiettivi di mercato del Milan: da Lacroix a Ouédraogo, la strategia del club tra conferme e giovani promesse.

Zlatan Ibrahimovic è più che mai al centro del progetto Milan. Non solo sul campo, ma anche fuori, dove il suo impegno a Milanello si estende a conoscere approfonditamente giocatori, staff tecnico e le strategie future del club. Una presenza totalizzante che ha permesso a figure chiave come Geoffrey Moncada e Antonio D’Ottavio di dedicarsi con maggior libertà alla ricerca di nuovi talenti, spingendoli a viaggiare e a valutare di persona i giocatori seguiti da vicino dal club.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Moncada
Moncada

In viaggio verso la Germania: scoperte e obiettivi del Milan

La scorsa settimana, Antonio D’Ottavio, direttore sportivo del Milan, ha preso la direzione della Germania, un terreno fertile per il Milan, che da tempo tiene d’occhio diversi calciatori tedeschi. La missione? Verificare sul campo le prestazioni e l’attitudine di alcuni giocatori che potrebbero vestire la maglia rossonera nel prossimo futuro.

Lacroix: una priorità per la difesa

In cima alla lista delle priorità milaniste c’è Maxence Lacroix del Wolfsburg, difensore centrale francese di classe 2000. La sua recente prestazione, coronata da un gol decisivo contro il Werder Brema, è stata osservata attentamente da D’Ottavio, confermando l’interesse del Milan e avviando i presupposti per una trattativa con il club tedesco.

Il focus non è solo su giocatori affermati come Lacroix. La visita in Germania ha anche rafforzato l’interesse per altri due calciatori: Sehrou Guirassy dello Stoccarda e il giovane e promettente Ouédraogo dello Schalke 04, classe 2006. Quest’ultimo rappresenta la tipologia di investimento a lungo termine che il Milan è disposto a fare, puntando su giovani di grande talento e prospettiva.

L’approccio del Milan al mercato sottolinea una strategia chiara: combinare l’esperienza di giocatori affermati con il dinamismo e il potenziale di giovani talenti. Con Zlatan come figura ispiratrice e le competenze di Moncada e D’Ottavio nel scouting, il club lombardo si muove con determinazione per rinforzare la rosa e continuare a competere ai massimi livelli.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2024 18:51

Alex Sandro e la Juventus: rottura con i tifosi

nl pixel