Contro la Juventus lo spagnolo e l’azzurro decisivi, non solo nell’azione del gol dell’1-1. Suso e Bonaventura segnano alla lotteria dei rigori. Bacca fallisce un gol clamoroso

Jesús Joaquín Fernández Sáez de la Torre è il nome lunghissimo di Suso, talento mancino del Milan che sotto la cura di Montella è letteralmente esploso. Insieme a lui, la certezza Bonaventura. Sono stati loro i migliori in campo dei rossoneri tra quelli di movimento, perché sul podio delle prestazioni super del Milan nella finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus non può mancare Donnarumma. Il portierone di Castellammare di Stabia ha prima fermato i tentativi di Sturaro e Khedira poi, dal dischetto, ha fermato il tiro di Dybala prima di quello decisivo di Pasalic. Suso ha firmato lo splendido assist per il gol dell’1-1 e per tutto il resto della gara ha fatto venire il mal di testa a Evra; infine, il talento di Cadice ha trasformato uno dei rigori. Per Bonaventura un gol di testa frutto di un gran taglio in mezzo, la solita grande continuità di gioco e il penultimo rigore insaccato. Molto bene anche la coppia centrale Paletta-Romagnoli che ha annullato Higuain. Nota dolentissima Bacca: il colombiano ha fallito un gol clamorosissimo che in diretta è parso più facile da segnare che da non segnare…

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
Bacca Bonaventura Donnarumma milan primo piano Supercoppa Suso

ultimo aggiornamento: 24-12-2016


Doha 2016, PRE PARTITA – Verso il fischio d’inizio: ecco le formazioni ufficiali

Il West Ham scarica Zaza e ripensa a Bacca