Finisce in parità e senza reti la sfida tra Milan e Torin. Per i rossoneri Higuain non brilla.

Un pareggio giusto per quello visto in campo ieri al Meazza tra i rossoneri e il Torino. I granata, hanno giocato a viso aperto senza temere gli attacchi del Milan, e creando due/tre palle gol molto pericolose.

Da sottolineare, l’ottima prova di Donnarumma decisivo in più di un’occasione. Sottotono invece il “Pipita”, che tornava dalla squalifica con tanta voglia, ma non è mai riuscito a mettere in difficoltà la retroguardia avversaria. Poco brillanti anche le prestazioni di Suso e Calhanoglu, gli esterni a cui Gattuso aveva chiesto di fare la differenza grazie a tecnica e visione di gioco. Un pareggio amaro considerando i risultati maturati sui campi, il quarto posto è intatto, ora bisogna solo continuare a lavorare.

Gonzalo Higuain Milan-Betis Betis-Milan moviola Milan-Juve

Milan, Top e flop della gara contro il Torino:

DONNARUMMA 7: fondamentale il giovane portiere. Su Iago Falque l’intervento è da applausi. Bravo a salvare anche su Belotti, lanciandosi con i tempi giusti.

ZAPATA 6,5: sicuro e solido il colombiano. Sbaglia pochissimo e mantiene concentrato per tutta la gara, il reparto. L’assist nel finale di tacco per Cutrone è da trequartista.

KESSIE 6,5: parte con il freno a mano tirato, ma nella ripresa è incontenibile. Forza e fisico su ogni pallone, si batte in mezzo al campo e prova a essere d’aiuto in ogni circostanza.

CALHANOGLU 5: irriconoscibile rispetto al giocatore di qualche mese fa. Poco concreto a palla al piede. Non salta l’uomo e spesso perde banalmente il pallone.

SUSO 5,5: non brillante come siamo abituato a vederlo in campo. Raramente salta il diretto avversario. Sbaglia anche qualche scelta in fase di conclusione dell’azione.

HIGUAIN 5: lento e fuori condizione l’argentino. Quando conclude è impreciso e prevedibile. Male anche nei movimenti a palla lontana.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
calcio milan Serie A torino

ultimo aggiornamento: 10-12-2018


Champions League, Inter-PSV Eindhoven: le probabili formazioni

Inter-PSV Eindhoven: Politano e D’Ambrosio in conferenza stampa