Milan tra Gattuso e Conte: gli indizi sul giallo dell’estate

Milan tra Gennaro Gattuso e Antonio Conte: esonerare Rino non è cosa facile, ma le ambizioni del Fondo Elliott non guardano in faccia a nessuno.

Continuano a inseguirsi in queste ore le voci legate a un possibile approdo di Antonio Conte al Milan, un’ipotesi che un anno fa avrebbe raccolto l’entusiasmo di una tifoseria che ora invece si divide e attende notizie certe sul prossimo allenatore della squadra. Ma è davvero possibile un avvicendamento in panchina nelle prossime settimane? Andiamo con ordine…

Milan, il Fondo Elliott si presenta… nel nome di Gattuso

Nel primo comunicato ufficiale diramato dal Fondo Elliott, l’unico nome della vecchia dirigenza che ha trovato una menzione è stato proprio quello del tecnico calabrese, ci gli americani avrebbero affidato le chiavi della squadra e il compito – difficilissimo – di riportarla ai vertici. L’obiettivo minimo resta il quarto posto, poi si dovrà fare di tutto per fare bella figura in Europa League. Gattuso avrebbe accettato la sfida ma non tutti sono convinti delle capacità dell’allenatore,cui preferirebbero un profilo più esperto.

Gennaro Gattuso

Elliott cancella il passato

Il primo campanello d’allarme è suonato negli ultimi giorni, quando la nuova proprietà ha sollevato dai rispettivi incarichi prima Marco Fassone e poi Massimiliano Mirabelli. Per il direttore sportivo Gattuso aveva speso parole d’oro e avrebbe provato a convincere Scaroni a confermarlo. la richiesta, come noto, è stata respinta e anche a Mirabelli è stato dato il benservito.

Nessun contatto tra Gattuso e il ‘nuovo’ Milan

La seconda richiesta di Gattuso sarebbe stata quella di incontrare la nuova proprietà per fare il punto della situazione e conoscere gli obiettivi. Anche questa richiesta al momento è stata ignorata. Rino ha avuto un colloquio con Leonardo e uno con Scaroni. Al momento è tutto qui, o quasi, il suo rapporto con il Fondo Elliott. Sicuramente poco.

Casa Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/GianlucaDiMarzio/

Antonio Conte e le pendenze con il Chelsea

La pista Conte sembra più complicata del previsto. Al momento il tecnico è stato sollevato dal suo incarico al Chelsea ma ha ancora in sospeso un contenzioso da diversi milioni di euro che non ha intenzione di perdere. Intanto i giorni passano e Gattuso continua a curare la preparazione della squadra. Esonerarlo diventa sempre più difficile con il trascorrere delle ore.

Di seguito il video della preparazione del Milan in America:

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 25-07-2018

Nicolò Olia

X