Milan, Tuttosport: il recupero di Bonaventura prosegue secondo i piani

Milan, Tuttosport: il recupero di Bonaventura prosegue secondo i piani

La fase riabilitativa segue il percorso immaginato: il rientro potrebbe avvenire in estate. Nel frattempo, si inizia a parlare di rinnovo

Giacomo Bonaventura potrà essere considerato, a tutti gli effetti, come uno dei grandi acquisti per la prossima stagione agonistica del Milan. Lo sfortunatissimo centrocampista rossonero, infatti, è ormai fuori dai giochi dallo scorso ottobre: l’infiammazione ai legamenti del ginocchio, che lo tormentava da tempo, lo ha costretto a una operazione molto delicata, dalla quale potrà tornare a pieno regime solo nel corso del prossimo autunno. In questo periodo, però, non mancano gli elementi per poter guardare con ottimismo al futuro, a partire dal suo recupero. Ecco le ultime sul numero 5 rossonero.

Giacomo Bonaventura
Fonte foto: https://twitter.com/acmilan

Milan, Bonaventura si pronuncia: “Tutto procede al meglio”

Intercettato ieri sera nel corso di un evento organizzato dalla Banca Popolare di Milano, il centrocampista azzurro ha commentato con un laconico: “Tutto procede al meglio“. Una notizia importante, dato che possono essere molti i contrattempi nella fase di rientro dopo un’operazione così delicata.

Bonaventura sta quindi perfettamente seguendo la tabella di marcia che, nel suo caso, prevede il recupero totale entro 8-9 mesi dall’operazione. La possibilità di vederlo in buona forma nel corso della preparazione estiva, quindi, aumentano di giorno in giorno.

Bonaventura-Milan: rinnovo in vista?

Secondo quanto raccolto dal quotidiano Tuttosport, l’autunno sarà anche il momento propizio per raggiungere un accordo definitivo in merito al prolungamento contrattuale della mezzala rossonera. Il suo contratto scade infatti il 30 giugno del 2020.

I rapporti tra la dirigenza di via Aldo Rossi e il procuratore Mino Raiola sono ormai ottimi. Non è quindi da escludere che nei prossimi mesi le parti inizino tranquillamente a discutere per trovare il prima possibile un accordo. La società, nonostante i suoi guai fisici, considera infatti il giocatore come un elemento cardine su cui basare la rinascita del Milan.

ultimo aggiornamento: 20-02-2019

X