TIM Cup, le probabili formazioni di Milan-Verona

TIM Cup, il Milan di Gennaro Gattuso affronta l’Hellas Verona delle sorprese: le scelte degli allenatori.

Reduce dalla vittoria in campionato contro il Bologna, il Milan esordisce in TIM Cup contro un Hellas Verona che nel corso dell’ultimo mese ha dimostrato di saper stupire e dare filo da torcere anche alle cosiddette grandi. Lontano dalla zona Champions League ma approdato alla seconda fase dell’Europa League, i rossoneri si preparano ad onorare la cara vecchia Coppa Italia, nel peggiore dei casi un trampolino per l’Europa.

Milan-Verona, Coppa Italia che passione

Milan-Hellas Verona di Coppa Italia, o meglio TIM Cup, è una di quelle sfide che promette spettacolo perché entrambe le formazioni se la giocheranno a viso aperto, senza troppi complimenti. I rossoneri hanno dimostrato in occasione dell’ultima sfida di Serie A TIM di dover ancora rivedere qualcosa in fase difensiva ma anche di avere il coraggio di fregarsene e attaccare a testa bassa. Il bello di Gattuso. Dall’altra parte i giallo blu hanno dimostrato di saper giocare al calcio e di voler proseguire il loro cammino un una competizione che non reputano di serie b.

GENNARO GATTUSO Milan
GENNARO GATTUSO

Milan-Verona, formazioni

Squadra che vince non si cambia (almeno nel modulo) per Gennaro Gattuso che contro l’Hellas riproporrà il 4-3-3 con qualche cambio e qualche variante interessante.Tra i pali spazio a Storari mentre in difesa agiranno Calabria, Zapata, Paletta Antonelli. A centrocampo riposa Bonaventura che lasci il posto a Locatelli, completano la linea Riccardo Montolivo Kessié. In attacco tridente decisamente insolito con André Silva punta centrale e Cutrone Fabio Borini esterni.

MILAN (4-3-3): Storari; Calabria, Zapata, Paletta, Antonelli; Kessié, Montolivo, Locatelli; André Silva, Cutrone, Borini.

VERONA (4-4-2): Silvestri; Bearzotti, Ferrari, Heurtaux, Felicioli; Romulo, Fossati, Buchel, Fares; Lee, Bessa.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 13-12-2017

Nicolò Olia

X