Milan, Vincenzo Montella non rischia: la società è dalla sua

Milan, per Vincenzo Montella la strada è in salita ma non ancora al capolinea. La dirigenza non prevede ribaltoni nell’immediato futuro.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo le dure parole di Marco Fassone che hanno seguito la sconfitta del Milan contro la Sampdoria e le successive e inevitabili polemiche, dopo il ko a domicilio contro la Roma la dirigenza rossonera cambia strategia e conferma pubblicamente Vincenzo Montella alla guida della squadra. La seconda sconfitta consecutiva ha ovviamente destabilizzato ulteriormente un ambiente già provato da un inizio di stagione al di sotto delle aspettative, ma l’impressione è che tutti hanno compreso che quello che serve, oltre probabilmente al tempo, è la serenità. Questo non significa che secondo la dirigenza rossonera Montella sia il tecnico ideale per il progetto né che alla fine non possano verificarsi anche clamorosi colpi di scena, ma al momento la situazione è questa ed è inutile gettare benzina sul fuoco in un momento già complicato e che inoltre precede il derby.

Milan-SPAL live Montella
Db Milano 02/10/2016 – campionato di calcio serie A / Milan-Sassuolo / foto Daniele Buffa/Image Sport
nella foto: Vincenzo Montella

Milan-Roma, Massimiliano Mirabelli dalla parte di Vincenzo Montella

A questo si aggiunge il fatto che la prestazione offerta contro la Roma è piaciuta – o almeno non è dispiaciuta – a Fassone e Mirabelli. Certo, per proseguire nel migliore dei modi il progetto c’è bisogno di risultati e di un’altra classifica, ma questa, almeno per il momento, è un’altra storia.