Milano, auto contro vetrina di un negozio: un morto e due feriti

Milano, auto contro la vetrina di un negozio: un morto e due feriti

Incidente a Milano, auto contro la vetrina di un negozio. Il bilancio è di un morto e due feriti. La vittima è il conducente dell’automobile. A causare la tragedia potrebbe essere stata l’alta velocità.

Tragedia a Milano, dove n’auto si è schiantata contro la vetrina di un negozio. Il bilancio è di un morto e due feriti.

Milano, auto contro la vetrina di un negozio: un morto e due feriti

L’incidente è avvenuto in via Trevi intorno alle 19.40. Una Smart, che procedeva forse ad alta velocità, si è ribaltata e ha terminato la propra corsa contro la vetrina di un negozio.

Polizia locale
Polizia locale

Il bilancio: un morto e due feriti. Decine di persone hanno assistito all’incidente

Il bilancio è di un morto e due feriti. La vittima è un uomo di sessantotto anni. Si tratta del conducente della macchina. Per lui a nulla sono serviti i tentativi dei soccorritori, che al momento del loro tempestivo arrivo sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

I feriti sono invece due passanti che sono rimasti coinvolti nell’incidente. Stando a quanto appreso le loro condizioni non sarebbero gravi.

In prossimità del luogo dell’incidente si trovavano decine di persone e il bilancio sarebbe potuto essere decisamente più grave.

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

Le cause e la dinamica dell’incidente: indaga la polizia locale

Sul caso indagano gli uomini della polizia locale, chiamati a ricostruire le cause e la dinamica esatta dell’incidente. Stando a una prima ipotesi l’automobilista potrebbe aver perso il controllo della macchina a causa dell’elevata velocità a cui procedeva.

ultimo aggiornamento: 21-01-2020

X