Milano, 23nne del Salvador accoltellato sul bus da una gang sudamericana

Milano, gang sudamericana accoltella un giovane su un bus: è in gravi condizioni

Grave episodio di violenza a Milano nella serata di domenica. Un 23enne del Salvador è stato aggredito e accoltellato da una gang sudamericana.

MILANO – Erano le 21.20 circa di domenica quando alla fermata di via Valvassori Peroni angolo via Bassini dell’autobus 93 un gruppo di una decina di sudamericani è salito sul mezzo pubblico scatenando una violenza inaudita.

Milano, accoltellamento sul bus

La vittima del raid è un 23enne originario del Salvador, il quale si trovava in compagnia di tre amici. La gang sudamericana ha puntato dritto il salvadoregno che è stato accoltellato: quattro fendenti in rapida successione a torace, collo e schiena. 

Milano coronavirus

Le condizioni del salvadoregno

Il giovane è stato soccorso da altri passeggeri, che hanno allertato i soccorsi. L’autista del mezzo Atm, partito dal capolinea di Lambrate, si è accorto del parapiglia e ha immediatamente bloccato la marcia. Gli aggressori sono scappati a piedi. Sulla vicenda indaga la polizia, che ritiene si sia trattato di un’azione mirata. Poco dopo, sono arrivati sul posto i sanitari del 118: il ventitreenne è stato caricato in ambulanza e trasportato d’urgenza al San Raffaele. Nei primissimi minuti, le sue condizioni sembravano disperate, ma in tarda serata il quadro clinico è progressivamente migliorato.

La testimonianza

Il primo a soccorrere il ferito è stato un giovane sudamericano che aveva preso la 93 insieme alla madre per andare a vedere la partita Napoli-Milan in un bar lì vicino: “Stavamo parlando di calcio – ha spiegato al Giorno quando alla fermata, è salito quel gruppo di sudamericani: lo hanno accerchiato e ferito, poi sono fuggiti. Io mi sono subito avvicinato per tamponare le ferite alla schiena“.

https://www.youtube.com/watch?v=GVcoxxA0Igc

ultimo aggiornamento: 13-07-2020

X