Milano, scontri tra manifestanti e la polizia durante il corteo per Sergio Ramelli

Tensione a Milano durante il corteo per Sergio Ramelli. Alcuni manifestanti sono entrati in contatto con la polizia.

MILANO – Serata di tensione a Milano durante il corteo per commemorare la morte di Sergio Ramelli. Alcuni partecipanti del corteo neofascista si sono distaccati per cercare il contatto con i manifestanti di sinistra che stavano sfilando dall’altra parte della città.

Fondamentale l’intervento da parte della polizia che con alcune cariche di alleggerimento è riuscita a disperdere la folla. Ci sono stati attimi di paura quando un uomo ha perso conoscenza finendo a terra. Fortunatamente l’intervento dei soccorritori ha permesso all’esponente di un gruppo di skinhead di riprendersi. Secondo quanto riportato dai media locali, il manifestante ha avuto un trauma cranico dovuto alla caduta. In seguito a questo problema è avvenuta una crisi epilettica che i presenti avevano scambiato per un attacco cardiaco. La situazione è tornata alla normalità in tarda serata.

Manifestazioni Ramelli
Manifestazione Ramelli (fonte foto https://twitter.com/marcoracca)

Morte Ramelli a Milano, Salvini: “Un giovane massacrato a sprangate”

Sergio Ramelli è stato ricordato anche da Matteo Salvini in un intervento a Milano: “Io ricordo – precisa il ministro dell’Interno – un ragazzo massacrato a sprangate per un’idea. La violenza non è mai una soluzione, da qualunque parti arrivi, per risolvere problemi o divergenze di idee“.

Il vicepremier ha parlato anche della manifestazione che poi si è svolta in serata: “Mi auguro che tutto venga fatto nel rispetto della legge e soprattutto penso che nessuno si offenda se viene ricordato uno studente massacrato a sprangate perché aveva un’idea diversa rispetto a quella di qualcun’altro“.

L’augurio di Matteo Salvini non è stato ascoltato da parte di alcuni manifestanti che hanno cercato il contatto con il corteo antifascista che stava percorrendo altre strade di Milano. Per evitare il contatto tra i due presidi è stato necessario l’intervento da parte della polizia che con cariche di alleggerimento è riuscita a far disperdere la folla. Il bilancio è di due feriti e altrettanti contusi.

fonte foto copertina https://twitter.com/marcoracca

ultimo aggiornamento: 30-04-2019

X