Milano, sei rapine in un’ora: inquirenti a caccia della banda di malviventi. Le vittime sono cinque italiani e un belga.

Le Forze dell’Ordine sono alla ricerca della banda che la scorsa notte ha messo a segno sei rapine in un’ora nel cuore di Milano aggredendo le persone in strada e minacciandole con diverse armi.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Milano, sei rapine in un’ora: i colpi messi a segno probabilmente dalla stessa banda

I ladri sono entrati in azione alle  4.18 e alle  5.33 hanno messo a segno il loro sesto e ultimo colpo. Si è trattato di sei rapine in strada, messe a segno nella zona tra  la Stazione Centrale e Porta Garibaldi.

La prima rapina è stata fatta ai danni di un uomo minacciati con un cacciavite. Gli aggressori hanno costretto la vittima a prelevare i soldi da uno sportello e a consegnare contati e portafogli ai malfattori.La seconda rapina è stata decisamente più diretta. I banditi hanno stordito la vittima con un pugno in faccia e gli hanno rubato il cellulare. La terza rapina è stata compiuta ai danni di un diciannovenne, minacciato con un vetro di bottiglia.

Il ragazzo è stato derubato del cappotto e del telefono cellulare. La quarta rapina è avvenuta un minuto dopo ai danni di un ventenne belga. Il penultimo colpo è stato messo a segno dai rapinatori ai danni di una ragazza che, minacciata con un coltello, ha consegnato ai banditi i contanti, la carta di credito e lo smartphone. Alle 5.33 l’ultima rapina ai danni di un uomo di trentacinque anni aggredito da tre ladri che lo hanno immobilizzato e derubato.

Carabinieri NAS
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Caccia alla banda dei record

Gli inquirenti sono sulle tracce di una banda composta, probabilmente, da cittadini stranieri. I carabinieri hanno confrontato le deposizioni delle vittime e consulteranno le immagini delle videocamere di sorveglianza per provare a ricostruire la fuga dei ladri.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
carabinieri cronaca evidenza milano scelte della redazione

ultimo aggiornamento: 03-12-2018


Catania, mamma uccide il figlio di tre mesi lanciandolo a terra

Antonio Di Maio chiede scusa: “Ho sbagliato, mio figlio non ha colpe”