Preparativi per matrimonio tra adolescenti finiscono in sparatoria tra nomadi

Sesto San Giovanni (Milano): inseguimento e sparatoria tra famiglie nomadi. Dovevano preparare il matrimonio tra due adolescenti.

Scene da far west a Sesto San Giovanni (Milano), dove è scoppiata una lite tra nomadi italiani che si erano incontrati per mettere a punto un matrimonio tra una quattordicenne e una quindicenne. Stando a quanto emerso fino a questo momento, l’incontro si sarebbe trasformato in una lite, poi in un inseguimento e quindi addirittura in una sparatoria. Senza morti ma con due persone indagate per tentato omicidio.

Preparativi per matrimonio tra due adolescenti finiscono in inseguimento e sparatoria

Secondo le prime ricostruzioni fatte dagli investigatori della polizia, la ragazza di quattordici anni, promessa e futura sposa, e sua madre di quarantasette anni avrebbero avuto un’accesa discussione con i parenti del quindicenne, lo sposo. Le due sarebbero state aggredite anche fisicamente.

Carabinieri
fonte foto https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Il capofamiglia ha deciso di portare la figlia e la moglie in ospedale, quando si è accorto che una macchina lo stava seguendo. A bordo della vettura c’erano ancora i parenti del ragazzo.

Le ricostruzioni investigative: inseguimento e sparatoria in strada

La situazione è degenerata quando dalla macchina dei parenti dello sposo sono stati esplosi colpi di pistola indirizzati alla vettura dei futuri parenti. Fortunatamente un solo proiettile è andato a segno centrando però solo il fanalino della macchina.

Due persone indagate con l’accusa di tentato omicidio

L’episodio si è concluso fortunatamente senza feriti ma con un grande spavento per la futura sposa e i suoi famigliari. Gli inquirenti hanno fermato due persone con l’accusa di tentato omicidio.

ultimo aggiornamento: 19-04-2019

X