Miley Cyrus si fa “sculacciare” con la bandiera messicana

L’amante numero uno della provocazione Miley Cyrus, questa volta ha esagerato scatenando polemiche e indagini sul suo conto.

chiudi

Caricamento Player...

Per Miley Cyrus fa parlare di sè, e non è certo una novità, ma questa volta ha esagerato ed è in grossi guai.

Secondo quanto affermano le autorità del Messico, durante uno show a Monterrey, Miley Cyrus si è fatta sculacciare dai suoi ballerini con una bandiera nazionale del paese latinoamericano.

Miley Cyrus avrebbe violato l’articolo 32 della legge “sulla bandiera e gli inni nazionali”, normativa che stabilisce le modalità con le quali utilizzare tali simboli nazionali. A differenza degli Stati Uniti, le leggi del Messico proibiscono l’uso improprio della bandiera e dell’inno nazionale. Per chi viola la legge, è prevista un’ammenda pari a 1.200 dollari, oppure 36 ore di detenzione.

Pare che in realtà l’obiettivo di Miley Cyrus era quello di celebrare l’anniversario dell’indipendenza nazionale messicana, ma i politici sono offesi e irritati per l’incidente. Il parlamentare Juan Josè Guajardo ha spiegato:

“E’ stato un pessimo esempio per i suoi fan, in gran parte giovani”.

Giudicate voi stessi guardando il video: