Migranti, Mimmo Lucano risponde alle accuse: Io non ho paura, sono nel giusto

Il sindaco sospeso di Riace Mimmo Lucano ha commentato le nuove accuse che lo vedono indagato per i reati di falso ideologico e truffa nella gestione dei migranti.

Intervenuto ai microfoni dell’Adnkronos, il sindaco sospeso di Riace Mimmo Lucano ha commentato le nuove accuse che lo vedono indagato per falso ideologico e truffa per quanto riguarda la gestione dei migranti.

Riace, Mimmo Lucano: Io non ci ho guadagnato, come dicono, ho solo creduto in un’idea

Dalla Procura di Locri accuse assurde. Truffa? Ma di cosa stiamo parlando?“, ha dichiarato Mimmo Lucano commentando le nuove accuse a suo carico.

“La Prefettura mi contattò nell’ambito dell’emergenza sbarchi, chiedendomi un aiuto per accogliere persone, ricordo, scappate da guerre e persecuzioni. E io, di fronte a un dramma del genere, non sono mai restato insensibile. Quindi, a mia volta, io mi rivolsi alle cooperative del luogo, beneficiarie tra l’altro del contributo per l’accoglienza. Io non ci ho guadagnato come dicono, la mia azione a Riace non ha mai avuto tornaconti personali. Ho solo creduto in un’idea“.

Domenico Lucano
Fonte foto: https://www.facebook.com/domenico.lucano.1

Migranti, la difesa di Mimmo Lucano: Per me l’emergenza era dare un tetto alle persone

Mimmo Lucano ha poi commentato le accuse secondo cui le strutture sarebbero state non abitabili, a differenza di quanto comunicato dal sindaco di Riace alle autorità “E’ una competenza dell’ufficio tecnico. E comunque per me l’emergenza in quel momento era dare un tetto alle persone da accogliere, stessa esigenza della Prefettura. Quelle case erano ‘sane’. A tal proposito, però, vorrei fare una domanda: ma a San Ferdinando sono mai stati chiesti i certificati di abitabilità? Eppure dentro la baraccopoli sono morte delle persone. Ma nessun fascicolo è stato aperto“.

Prima mi chiedono aiuto e poi mi condannano. Sono solo e sto vivendo una sofferenza enorme. Siamo in una società dove prevale solo la distruttività e tutta questa storia sembra essere sotto l’influenza politica. So di essere nel giusto. Seguo un ideale di giustizia e umanità e posso andare avanti all’infinito, nonostante il calvario che sto vivendo. La verità verrà fuori. Io non ho paura”.

ultimo aggiornamento: 14-04-2019

X