Il ministro Brunetta al Festival dell’Innovazione: “Stiamo lavorando ad un contratto per il lavoro lavoro agile”.

VENEZIA – Il ministro Brunetta è stato protagonista del Festival dell’Innovazione organizzato dal Foglio a Venezia. Il titolare della Pubblica Amministrazione è ritornato sulle sue parole sullo smart working. “La decisione di mettere tutti i dipendenti è stata una decisione intelligente – ha ribadito il ministro citato dal Corriere della Sera ma non c’era un contratto, una organizzazione del lavoro e una piattaforma tecnologica. Per questo motivo mi sono arrabbiato. Non si poteva far diventare questa esperienza un modello. Ora siamo al lavoro per un vero e proprio contratto e la fumata bianca è attesa tra un mese“.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Brunetta sul Pil

Il ministro Brunetta ha difeso nuovamente il Green Pass sottolineando come con questo strumento potrebbe esserci una crescita maggiore dell’Italia in questo 2021. “Stiamo vivendo un momento magico come Paese – ha detto il titolare della Pubblica Amministrazione – Fauci ha sottolineato come siamo stati i più bravi con i vaccini e stiamo uscendo bene dalla pandemia. Siamo intorno ad una crescita del 6%, ma se la strategia della certificazione verde funziona viaggiamo anche verso il 7%. Si tratta di una congiuntura astrale strepitosa“.

Renato Brunetta
Renato Brunetta

L’Italia si prepara a ritornare alla normalità

L’Italia è pronta a ripartire. Le parole di Brunetta hanno confermato il ritorno in ufficio da parte dei dipendenti della pubblica amministrazione. Un primo passo verso quella normalità che è mancata in questo anno e mezzo. Il lavoro agile, comunque, non sarà completamente abbandonato.

Il ministro è al lavoro per un contratto che regola lo smart working. Il confronto con i sindacati è aperto e si spera di arrivare ad una intesa entro un mese. Si tratta sicuramente di una novità importante per il mondo dell’imprenditoria destinata a cambiare un settore colpito dalla pandemia.

governo Draghi

ultimo aggiornamento: 18-09-2021


Stellantis, Mele: “Il piano da 5 miliardi è in fase di implementazione”

Fisco, in arrivo la (mini) riforma del catasto