Roma, scontri tra gli studenti e le forze dell’ordine davanti agli edifici della Sapienza

Roma. Disordini a Roma nei pressi dell’Università La Sapienza dove il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli ha preso parte al convegno “Dopo la riforma: università italiana, università europea?”. Prevista anche la presenza della Gelmini. Nei pressi della facoltà di Lettere, dove era in corso il convegno, alcuni studenti hanno dato vita a una contestazione non violenta esponendo striscioni (Fuori i padroni dalle Università) e utilizzando fumogeni. Al tentativo da parte dei manifestanti di entrare nell’edificio è seguito un lancio di uova contro gli uomini della polizia e dei piccoli tafferugli. Fermati dalle forze dell’ordine, i ragazzi hanno sfilato in corteo di fronte agli edifici dell’Ateneo.

Il convegno è stato poi interrotto dall’irruzione di un piccolo gruppo di studenti che ha preso la parola e ha duramente attaccato il ministro Fedeli. “C’è un convegno in corso. Se mi chiedete un incontro sui precari, lo facciamo. Prendete un appuntamento e venite al ministero” si è difeso il ministro.


Torino, sedute spiritiche con stupro di gruppo: tre arresti

Allarme morbillo: +230% di casi. Lorenzin: “Troppi genitori rifiutano i vaccini”