Mino Raiola: “Niang al Torino? Abbiamo tante offerte, c’è ancora una settimana”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Mino Raiola: “Niang? Abbiamo tante offerte e una settiana di tempo…”.

Dopo aver tirato una frecciatina alla dirigenza rossonera portando pubblicamente alla luce il suo disappunto per la fascia da capitano del Milan finita sul braccio di Bonucci dopo essere stata promessa a Gianluigi Donnarumma, Mino Raiola è il grande protagonista anche della vicenda legata al futuro di un Niang separato in casa a Milanello ma intenzionato a dare battaglia ai rossoneri per andare via a prezzo di saldo verso lidi a lui più graditi. Sia chiaro, la posizione del giocatore è legittima e comprensibile, ma l’impressione è che come nel caso Donnarumma manchi il dialogo tra le parti.

Raiola: “Niang è un giocatore del Milan, il club prima non voleva cederlo…”

Sempre ai microfoni della RAI il potente agente ha parlato proprio del futuro di Niang: “Niang è un giocatore del Milan, ci sono tante squadre interessate a lui e abbiamo una settimana per risolvere la situazione. La trattativa con il Torino? Ci sono tante squadre su di lui, all’estero così come squadre italiane. Prima il Milan non voleva cederlo, oggi invece il club sta valutando la sua cessione“. Più che in fase di valutazione Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli sembrerebbero aver deciso per la cessione del giocatore e attendono che l’agente possa accontentarne le richieste.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 26-08-2017

Nicolò Olia