Mirabelli tiene a rapporto la squadra:, così non va, bisogna cambiare atteggiamento

Mirabelli alla squadra, così non va, serve un cambio di rotta immediato

chiudi

Caricamento Player...

In occasione della seduta di allenamento di ieri, la squadra è stata tenuta a colloquio dal mister Vincenzo Montella e da Massimiliano Mirabelli, l’uomo che per molti degli attuali giocatori in rosa ci ha messo la faccia con Marco Fassone, la dirigenza e la tifoseria rossonera. La sconfitta rimediata contro la Sampdoria ha minato le fonadamenta del Milan che dovrà ora ritrovarsi innanzitutto in Europa League, in un confronto sulla carta tutt’altro che proibitivo, e poi in campionato, dove il doppio confronto con la Roma e l’Inter dovranno definire l’identità del Diavolo, innanzitutto a partire dal gioco espresso e poi, possibilmente nei risultati.

Milan Milanello

Massimiliano Mirabelli catechizza. “Così non va”

Massimiliano Mirabelli ha voluto prendere la parola a Milanello per ammonire la rosa, protagonista di una prestazione di fatto gravemente insufficiente in quel di Genova. Zero tiri in porta, zero carattere, poche idee tattiche, tecniche ed individuali. Una Caporetto rossonera insomma, rimasta indigesta agli spettatori e alla dirigenza. Mirabelli ha chiesto ai giocatori un cambio di rotta repentino innanzitutto dal punto di vista dell’atteggiamento, delegando le migliori soluzioni tattiche a un Vincenzo Montella duramente colpito ma non delegittimato.