Napoli, il miracolo del sangue di San Gennaro. Duomo di Napoli semivuoto per l’emergenza coronavirus.

Napoli il miracolo del sangue di San Gennaro si ripete anche ai tempi del coronavirus. Nel 2020 la cerimonia è stata ovviamente condizionata dall’emergenza Covid, e la funzione si è svolta in un Duomo incredibilmente semi-vuoto proprio per l’emergenza sanitaria.

Di seguito il video della funzione celebrata nel Duomo di Napoli il 19 settembre 2020.

SANGUE SCIOLTOIn diretta per il miracolo di San Gennaro

Pubblicato da Vesuvio live su Sabato 19 settembre 2020

Napoli, Duomo semivuoto a causa del coronavirus. De Magistris, “Surreale ma già vedere un po’ di persone rispetto a maggio ci fa ben sperare”

Questo 19 settembre 2020 solo poche persone si sono recate al Duomo di Napoli in quello che rappresenta il giorno più sentito dalla popolazione.

Anche il Sindaco De Magistris ha sottolineato lo spettacolo insolito del Duomo semi-vuoto. “Surreale vedere un Duomo non gremito. Gli altri anni c’era la calca per aspettare il Cardinale che portava l’ampolla. Ma già vedere un po’ di persone rispetto a maggio ci fa ben sperare. Speriamo che San Gennaro ci dia un messaggio di unità al popolo napoletano. La speranza è di uscire presto dalla pandemia“.

Chiesa
Chiesa

Napoli, si è ripetuto il miracolo di San Gennaro: sangue liquefatto

Anche in questa occasione decisamente particolare il miracolo si è ripetuto, con il sangue del Santo che si è liquefatto intorno alle ore 10.02.

“Con gioia e commozione il sangue del nostro santo patrono è sciolto“, ha detto commosso il cardinale Crescenzio Sepe annunciando il miracolo del Sangue del Santo.

Le poche persone presenti nel Duomo semi-vuoto hanno comunque salutato il miracolo con un sentito applauso pieno di speranza per il futuro.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca Napoli san gennaro

ultimo aggiornamento: 19-09-2020


Stati Uniti in lutto, morta Ruth Bader Ginsburg. Bandiere a mezz’asta alla Casa Bianca

Vaccino, accordo tra Ue e Sanofi-Gsk per 300 milioni di dosi