Missile ipersonico testato con successo dagli Stati Uniti

Missile ipersonico testato con successo dagli Stati Uniti

Missile ipersonico testato con successo dagli Stati Uniti. Il Pentagono: “Siamo pronti per la seconda fase”.

WASHINGTON (STATI UNITI) – Un missile ipersonico è stato testato con successo dagli Stati Uniti. Come riportato dal New York Times, il Pentagono da Kauai, alle Hawaii, ha lanciato il razzo equipaggiato con diversi armamenti.

Nessun problema con l’operazione che è riuscita perfettamente nonostante i diversi problemi logistici. Molti militari, infatti, sono al lavoro da casa per l’emergenza coronavirus ma alla fine non ci sono stati contrattempi.

Il missile ipersonico

I missili ipersonici sono dei razzi molto particolari la cui funzionalità è ancora in corso di verifica. Secondo le prime informazioni, si tratta di strumenti capaci di viaggiare velocissimi pur mantenendo sia l’altezza che la manovrabilità.

Possono essere micidiali se utilizzati. Hanno la capacità, infatti, di raggiungere un obiettivo lontanissimo in una manciata di minuti senza farsi individuare dai sistema in uso. Gli Stati Uniti non sono l’unica nazione al lavoro su questa tecnologia. Il primo test è avvenuto in Cina ma anche la Russia ha deciso di provare questi missili. Un’arma che nei prossimi anni potrebbe cambiare eventuali conflitti.

Donald Trump
fonte foto https://www.facebook.com/WhiteHouse/

Gli Stati Uniti: “Pronti alla seconda fase”

Il test avvenuto con successo alle Hawaii è solo un primo passo per verificare la funzionalità di questo test. “Abbiamo sperimentato la struttura – ha dichiarato il vice ammiraglio americano Johnny Wolfe citato da Repubblicaora passeremo alla seconda fase“.

Gli Stati Uniti nei prossimi mesi continueranno ad effettuare delle prove su questi razzi che possono raggiungere obiettivi lontani in una manciata di minuti. Il Pentagono si è detto soddisfatto di quanto fatto ma si continuerà a lavorare per cercare di completare tutte le fasi prima di dichiararlo pronto. E anche Mosca e Pechino stanno testando questo strumento. Una nuova arma in arrivo, quindi, per tutte le potenze del mondo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/WhiteHouse/

ultimo aggiornamento: 21-03-2020

X