Mitsubishi Outlander: oltre 100 aggiornamenti

Un restyling di metà ciclo composto da oltre 100 modifiche: si presenterà così il nuovo Mitsubishi Outlander al Salone di Francoforte

Mitsubishi presenterà al Salone di Francoforte una variante completamente rinnovata del popolare crossover Outlander, ridisegnato e riprogettato dopo tre anni sul mercato (vendute circa 320mila unità) con un intervento comprende oltre 100 modifiche, tra cui: la nuova linea estetica “Dynamic Shield”, importanti miglioramenti dei livelli di rumorosità NVH (Noise Vibration Harshness) e della qualità percepita, miglioramenti strutturali e nuova messa a punto del telaio e propulsori più efficienti.

Come sempre anche l’occhio vuole la sua parte: con la variante MY16, Outlander introduce la nuova identità visiva di Mitsubishi Motor Company. Ribattezzata “Dynamic Shield” è stata per la prima volta abbozzata con il Concept S di Outlander PHEV presentato al Motor Show di Parigi nel 2014. A partire dal nuovo Outlander (MY16), il nuovo frontale d’effetto verrà implementato in tutta la gamma di veicoli, come ha spiegato Testuro Aikawa (Presidente di MMC) al Motor Show di Ginevra 2015: «Il nuovo frontale è un omaggio al nostro passato e alla filosofia “Form follows Function”. È stato ripreso dalla protezione laterale del paraurti presente storicamente sui modelli Pajero/Montero/Shogun per conferire una sensazione unica di protezione per gli occupanti e la vettura stessa. In questo senso, il nuovo design del frontale è un connubio di tradizione ed evoluzione. Questo è ciò che intendiamo con il concetto “Dynamic Shield”».

Più lungo di 40 mm (4.695 mm in totale), snello, più possente e più equipaggiato, il nuovo Outlander MY16 risulta sostanzialmente diverso rispetto al suo predecessore, per soddisfare le esigenze dei clienti europei. Inoltre il modello ha ottenuto una revisione globale del pacchetto NVH sul piano della rumorosità del motore, dei rumori riconducibili alla strada e del fruscio aerodinamico. Durante il processo di revisione dell’acustica sono state esplorate oltre 30 diverse aree apportando miglioramenti significativi in tutto il veicolo che hanno riguardato la carrozzeria, il motore, le sospensioni, le ruote, il rivestimento insonorizzante e gli ammortizzatori dinamici.

Il nuovo Outlander di Mitsubishi sarà disponibile con una motorizzazione benzina da 2.0 litri (con cambio CVT di nuova generazione con convertitore di coppia e riduzione delle emissioni di CO2 da 145 g/km a 139 g/km) o diesel da 2.2 litri (umologato Euro 6,  in particolare grazie alle ridotte emissioni NOx il cui limite massimo per i motori diesel è stabilito a 80 mg/km).

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-09-2015

Stefano Comella

X