Mkhitaryan in uscita dall’Arsenal, Raiola lo propone al Milan

Il 29enne Henrikh Mkhitaryan potrebbe lasciare l’Arsenal e il suo procuratore, Mino Raiola, è alla ricerca di un nuovo club. L’armeno è stato proposto al Milan.

Non c’è ancora una trattativa ma il mercato di gennaio è ancora lungo per piazzare qualche affare. Potrebbe essere il caso di Henrikh Mkhitaryan, centrocampista offensivo in forza all’Arsenal. Secondo quanto riportato dal portale armeno news.am, il 29enne potrebbe lasciare i Gunners.

Le manovre di Mino

Mkhitaryan è assistito da Mino Raiola. Il procuratore olandese si starebbe infatti muovendo alla ricerca di un nuovo club per il suo assistito. E lo avrebbe proposto al Milan: i rapporti con il club di via Aldo Rossi sono tornati nuovamente ottimi dopo l’addio di Mirabelli.

Mino Raiola
Fonte foto: www.facebook.com/DarioDonatoMediasetPremium

Le caratteristiche del giocatore

Mkhitaryan, nato il 21 gennaio 1989 a Erevan, è un calciatore dotato di ottima tecnica di base e potenza, nonostante non abbia un grande fisico, fa della velocità uno dei suoi punti di forza. A livello tattico è una risorsa importante in quanto, pur nascendo come trequartista, è in grado di giocare su tutto il fronte offensivo, anche sugli esterni. Attualmente all’Arsenal, ha giocato con il Manchester United e prima ancora in Germania (Borussia Dortmund) e Ucraina (Shakthar), acquisendo grande esperienza.

I costi dell’operazione?

Certo che l’eventuale trattativa per Mkhitaryan non appare facile e semplice: il classe ’89 è stato acquistato dall’Arsenal proprio lo scorso gennaio per oltre 30 milioni di euro. Il contratto scade nel 2021. Il Milan sarebbe disposto al prestito con eventuale opzione di riscatto. Chissà che il nuovo ad rossonero Gazidis, per anni alla guida del club di North London, non possa agevolare in qualche modo la trattativa per un giocatore importante.

ultimo aggiornamento: 10-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X