Le modifiche del calendario di MotoGP. Inizio della stagione ad Austin, il 4 ottobre in Thailandia, Aragon anticipato al 27 settembre.

ROMA – Sono in corso tutte le modifiche al calendario di MotoGP. Con i rinvii di Qatar e Thailandia l’inizio di stagione è stato fissato il 5 aprile ad Austin, negli Stati Uniti. Vista l’emergenza coronavirus in America si era pensato ad Aragon come appuntamento inaugurale ma non c’erano le tempistiche giuste per organizzare il GP spagnolo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il puzzle da comporre

I due rinvii hanno portato qualche problema alla Dorna che in questi ultimi giorni sta cercando di ricomporre il puzzle. Nelle ultime ore si è ipotizzato un recupero del Gran Premio di Thailandia il 4 ottobre con l’appuntamento di Aragon spostato al 27 settembre.

Difficile, al momento, ipotizzare una data per il recupero del Qatar. Le autorità locali hanno chiesto agli organizzatori del Mondiale una data ma in questo momento non è semplice. L’ipotesi più probabile resta quella di un annullamento definitivo ma si valuta anche la possibilità di allungare di una o due settimane la stagione per permettere a tutte le gare di disputarsi. Senza dimenticare, però, che il coronavirus potrebbe portare altre modifiche o rinvii degli appuntamenti.

Austin MotoGP
fonte foto https://twitter.com/MotoGP

La MotoGP a porte chiuse?

La Dorna sta valutando tutte le ipotesi anche quella di correre a porte chiuse in caso di necessità: “Noi faremo tutto il possibile – ha assicurato Carmelo Ezpeleta per organizzare il Mondiale al meglio nel rispetto delle condizioni di sicurezza e delle leggi fissate dai vari Paesi. Il prossimo GP sarà Austin, che non è stato possibile spostare più avanti. Al momento le modifiche sono queste, non so cosa succederà dopo. Adotteremo le soluzioni che serviranno in base a quello che sarà deciso. Anche se il contratto, per la validità del Mondiale richiede almeno 13 gare, cercheremo di fare tutte le restanti 19“.

fonte foto copertina https://twitter.com/MotoGP

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 06-03-2020


Ricaricar: come funziona il servizio di noleggio auto a lungo termine

Coronavirus, Formula E: annullato il Gran Premio di Roma