Momento horror in Brasile per il Santos: "Torneremo a sorridere"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Momento horror in Brasile per il Santos: “Torneremo a sorridere”

Neymar

Una svolta storica nel calcio brasiliano: il club che ha dato i natali a Pelé e Neymar scivola in Serie B, stiamo parlando del Santos.

In una giornata che resterà nella storia del calcio brasiliano, il Santos Futebol Clube ha affrontato la sua prima storica retrocessione in Serie B. Questo evento tragico per il club si verifica a meno di un anno dalla scomparsa di Pelé, la leggenda che ha portato il Santos alla ribalta mondiale.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Pele
Pele

Il dramma del Santos: una retrocessione inaspettata

Il Brasileirao, il prestigioso campionato brasiliano recentemente vinto dal Palmeiras, ha concluso la sua ultima giornata con una notizia sconvolgente: la retrocessione del Santos. Nonostante partisse dalla 15ª posizione, con speranze di salvezza superiori rispetto a Vasco da Gama e Bahia, il destino del Santos è stato sigillato dalla sconfitta per 2-1 in casa contro il Fortaleza. Questo risultato, unito alle vittorie delle sue rivali, ha marchiato il club con la sua prima retrocessione in 111 anni di storia gloriosa.

La retrocessione del Santos arriva in un momento particolarmente doloroso per il club e i suoi tifosi, segnando un netto contrasto con l’era d’oro di Pelé. ‘O Rei’, scomparso il 29 dicembre dello scorso anno, non è stato solo un simbolo del Santos, ma un’icona che ha elevato il calcio brasiliano a livello internazionale. La sua perdita è stata un duro colpo per la comunità calcistica mondiale, e ora il club affronta un altro momento buio della sua storia.

Alla fine della partita, l’atmosfera si è tinta di dramma e disperazione. I giocatori del Santos sono rimasti sul campo, in lacrime, mentre quelli del Fortaleza fuggivano verso gli spogliatoi. La situazione si è ulteriormente incrinata con scontri tra polizia e tifosi all’esterno dello stadio, e la violenza si è diffusa nelle strade con la distruzione di veicoli.

La reazione di Neymar e la promessa di un futuro migliore

Neymar Jr., un altro prodotto illustre del settore giovanile del Santos, ha seguito con angoscia la partita in televisione. Al termine dell’incontro, ha espresso il suo sostegno al club attraverso un messaggio sui social media, promettendo “Torneremo a sorridere“. Queste parole rappresentano una luce di speranza per il futuro del club, un promemoria che, nonostante le avversità, il Santos rimane un simbolo di resilienza e orgoglio nel mondo del calcio.

Il destino del Santos in Serie B è un capitolo doloroso nella sua storia secolare. Tuttavia, il ricordo di Pelé e la promessa di Neymar offrono una visione di speranza e rinascita. Questo non è solo il tramonto di un’era, ma anche l’alba di un nuovo inizio.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 8 Dicembre 2023 17:20

Caso Pogba e Juventus: la decisione dei bianconeri sul francese

nl pixel