4 luglio 1954, il “Miracolo di Berna”. Germania campione del Mondo

Il 4 luglio 1954, giorno della finale del Mondiale, avviene il “Miracolo di Berna”. L’Ungheria è avanti 2 a 0 dopo 8′ ma poi la Germania Ovest rimonta e vince la Coppa Rimet.

Dopo il Maracanazo di Rio de Janiero, il Mondiale torna in Europa e la Uefa assegna l’edizione del 1954 alla Svizzera. Il torneo inizia il 16 giugno e verrà ricordato come il primo trasmesso dalla televisione, nonché quello con la più alta media gol di sempre.

Verso la finale

L’Ungheria, ai nastri di partenza, è unanimemente la favorita per la conquista della Coppa Rimet. Gli uomini di Sebes, in effetti, vincono il girone, segnando 17 gol in due gare! Avanti anche Uruguay e Brasile tra le altre. Nei quarti, la gara più attesa è Brasile-Ungheria: i magiari vincono 4 a 2 ma la sfida verrà ricordata come la “battaglia di Berna”, a causa delle violenze reciproche tra entrambe le formazioni. In semifinale, l’Ungheria ha la meglio sui campioni dell’Uruguay ai calci di rigore mentre la Germania Ovest annienta l’Austria con un nettissimo 6 a 1.

La Germania Ovest, finale Mondiale 1954 (fonte foto: uomonelpallone.it)

4 luglio 1954, la finalissima

E così, alle 17.00 del 4 luglio 1954, si gioca la finale Ungheria-Germania Ovest. L’inizio dei danubiani è inarrestabile: al 6′ segna Puskas con un sinistro da pochi metri; all’8′ Kohlmeyer sbaglia il retropassaggio al portiere e Czibor raddoppia.

I tedeschi, nonostante l’avvio shockante, accorciano subito con Morlock in scivolata. E al 18′ Helmut Rahn pareggia sul corner di Fritz Walter. L’Ungheria riprova così a mostrare la propria superiorità, colpendo un palo e costringendo Turek agli straordinari.

Il gol decisivo

La pioggia copiosa rende il terreno di gioco sempre più pesante. L’Ungheria continua a insistere ma è anche sfortunata, dato che colpisce anche una traversa. Al minuto 84, il tedesco Rahn si accentra e lascia partire un sinistro che gonfia la rete! Gli ultimi minuti vedono gli assalti dell’Ungheria ma la Germania Ovest porta a compimento il famoso “Miracolo di Berna“, vincendo la Coppa Rimet.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-07-2018

Fabio Acri

X