Mondiale per Club 2018, Real Madrid-Al Ain 4-1: la sintesi e il tabellino

Mondiale per Club, Real Madrid-Al Ain 4-1: quarto trionfo per i Blancos

La sintesi e il tabellino di Real Madrid-Al Ain 4-1: nessuna sorpresa nel Mondiale per Club con il quarto trionfo di Blancos

DUBAI (EMIRATI ARABI UNITI) – Il sogno dell’Al Ain di conquistare uno storico Mondiale per Club si ferma in finale. La squadra araba in finale perde 4-1 contro i grandi favoriti del Real Madrid che portano a casa per la quarta volta questo trofeo.

Terzo il River Plate – Terzo posto per il River Plate che si è immediatamente riscattato dopo la sconfitta in semifinale. Gli argentini superano con un netto 4-0 i giapponesi del Kashima.

La sintesi di Real Madrid-Al Ain 4-1

La qualità del Real Madrid è superiore e dopo 3′ i Blancos vanno ad un passo dal vantaggio con il solito Lucas Vázquez ma il palo nega la gioia allo spagnolo. Gli arabi non stanno a guardare sfiorano un gol storico al 13. El Shatat mette a sedere Courtois, decisivo il salvataggio sulla linea di Sergio Ramos.

Modric la sblocca – Il gol sbagliato viene pagato immediatamente dall’Al Ain. Benzema serve Modric a supporto, controllo e sinistro perfetto. La rete regala maggiore tranquillità agli uomini di Solari che vanno ad un passo dal raddoppio con il solito Lucas Vázquez. Nella seconda parte della prima frazione di gioco altre chance per gli spagnoli ma il portiere avversario si mette in mostra con belle parate.

Luka Modric
Luka Modric (fonte foto https://twitter.com/realmadrid)

Llorente e Ramos la chiudono – Nella ripresa pallino del gioco sempre in mano del Real Madrid che cerca il raddoppio. La rete arriva al 60′: sugli sviluppi di un corner, destro preciso di Llorente. Questa volta Eisa si deve arrendere e risultato in ghiaccio. Al 79′ arriva anche il tris con il colpo di testa di Sergio Ramos.

Il tris fa abbassare un po’ il ritmo alla squadra di Solari e l’Al Ain ne approfitta subito segnando un gol storico. Sugli sviluppi di una punizione di Caio, torsione di Shiotani e Courtois battuto. Nel recupero il Real Madrid trova il definitivo poker grazie all’autogol di Nader che mette nella propria porta un cross di Vinicius.

Il tabellino di Real Madrid-Al Ain 4-1

Marcatori: 14′ Modric (R), 60′ Llorente (R), 79′ Sergio Ramos (R), 86′ Shiotani (A), 92′ Nader (R)

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Llorente (82′ Casemiro), Kroos (70′ Dani Ceballos); Lucas Vázquez (84′ Vinicius Jr.), Benzema, Bale. A disp. Keylor Navas, Casilla, Isco, Asensio, Nacho, Odriozola, Reguilon, Vallejo, Valverde. All. Solari

Al Ain (4-3-2-1): Eisa; Hamad M. (64′ Mohamed), Hamed, Fayez, Shiotani; Abdulrahman M. (67′ Abdulrahman A.), Doumbia, Yaslem; El Shatat, Caio; Berg (76′ Nader). A disp. Nasser, Busanda, Barman, Diaky, Khalfan, Maroof, Alameri, Saeed, Salem. All. Mamic

Arbitro: Sig. Jair Marruffo (Stati Uniti)

Note: Ammoniti: Sergio Ramos (R). Angoli: 8-4 per il Real Madrid. Recupero: 0′ p.t.; 4′ s.t.

fonte foto copertina https://twitter.com/realmadrid

ultimo aggiornamento: 23-12-2018

X