L’Italia conquista la medaglia di bronzo ai Mondiali di Ginnastica Artistica. Le azzurre si piazzano alle spalle di Stati Uniti e Russia. Simone Biles entra nella storia.

Medaglia di bronzo per l’Italia ai Mondiali di Ginnastica Artistica. Si tratta di un risultato storico visto che una medaglia mancava alla selezione azzurra dal 1950. Primi gli Stati Uniti con la Biles che diventa l’atleta più medagliata della storia della ginnastica artistica ai mondiali.

Simone Biles
Fonte foto: https://www.facebook.com/simonebiles

Mondiali Ginnastica Artistica, medaglia di bronzo per l’Italia

La squadra che entra nella storia dello sport italiano è quella comporsta da Giorgia Villa, Alice e Asia D’Amato, Elisa Iorio e Desiree Carofiglio. Le Azzurre hanno totalizzato 164,796 punti che valgono il terzo posto alle spalle della Russia, che ha chiuso seconda con 166,529 e degli Stati Uniti, che mettono le mani sull’oro con 172,330 punti rispettando le aspettative della vigilia. Resta fuori dal podio, alle spalle dell’Italia, la Cina.

Dopo essersi qualificate alla fase finale per una manciata di centesimi, le Azzurre sfiorando anche la medaglia d’argento, che le russe si portano via solo all’ultima rotazione. Tanto dispiacere ma in fondo poco male. L’Italia lavora bene e sfrutta al massimo le imprecisioni di Francia e Cina che si chiamano fuori dalla festa con qualche errore di troppo.

Ginnastica Artistica Italia
Fonte foto: https://www.facebook.com/GinnasticaArtisticaIta

Simone Biles nella storia: è l’atleta più medagliata nella storia della ginnastica femminile ai Mondiali

I riflettori e gli applausi del mondo sono tutti per Simone Biles, autrice di un’altra grande prestazione. L’atleta classe 1997 con la nuova medaglia d’oro sale a quota cinque e diventa l’atleta più medagliata nella storia della ginnastica femminile per quanto riguarda i Mondiali.


Ginnastica, la prova di Simone Biles sulla trave (VIDEO)

Volley, l’Italia inizia la seconda fase della World Cup con una vittoria