Prima medaglia iridata per Matteo Marconcini che ha conquistato l’argento ai Mondiali di Judo in corso a Budapest.

BUDAPEST – L’Italia di judo conquista la prima medaglia ai Mondiali in corso alla László Papp Arena di Budapest. Uno straordinario Matteo Marconcini è riuscito a salire per la prima volta in carriera nella competizione iridata riuscendo ad arrivare al secondo posto. L’azzurro è stato sconfitto in finale dal tedesco Alexander Wieczerzek, bronzo europeo due anni fa ma che subito dopo non era riuscito ad esprimersi ai suoi livelli scivolando oltre la posizione numero 100 del ranking.

Prestazione eccezionale per Matteo Marconcini: eliminati avversari molto complicati

Il percorso di Matteo Marconcini era iniziato al secondo turno contro il veterano montenegrino Srdan Mrvaljevic che è stato sconfitto con waza-ari a quattro secondi dalla fine. L’aretino ai sedicesimi di finale ha sconfitto il belga Joachim Bottieau mentre agli ottavi è riuscito a superare il padrone di casa ungherese Attila Ungvári. Sfida non semplice ai quarti di finale contro il mongolo Uuganbaatar Otgonbaatar ma anche lui si è dovuto arrendere all’italiano che in semifinale si è concesso il successo contro l’iraniano Saeid Mollaei. Marconcini non è riuscito a completare la sua impresa perdendo in finale ma sicuramente un ottimo risultato per lui che si conferma ad alti livelli.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Altre Notizie Judo Matteo Marconcini Mondiali Judo

ultimo aggiornamento: 31-08-2017


EuroVolley 2017, l’Italia domina contro la Turchia. Ai quarti il Belgio

Vuelta a España 2017, bis di Marczynski. Froome cade due volte e perde 20″