Il Monitoraggio sui flussi di pensionamento dell’Inps: le donne hanno ricevuto circa 498 euro in meno degli uomini.

ROMA – Il Monitoraggio sui flussi di pensionamento dell’Inps sul primo semestre 2021 sembra confermare una differenza, anche dal punto di vista di stipendio, tra uomini e donne. Secondo quanto riportato dall’Ansa, le nuove pensioni liquidate agli uomini hanno avuto un importo medio di 1.429 euro.

Si sono fermate a 931 euro, invece, quelle versate alle donne. Una differenza media poco superiore a 498 euro tra i due. Da capire se in futuro si riuscirà a mettere fine a questo divario oppure aumenterà il gap. Nel secondo semestre, però, si attendono dati molto simili a questi.

I dati dell’Inps

Il monitoraggio dell’Inps si è soffermato anche su altri dati. Per quanto riguarda gli uomini, c’è un alto numero di pensioni anticipate (79.935 per circa 2.104 euro) basate sugli anni di contributi e una cifra più bassa per quanto riguarda i superstiti.

Per quanto riguarda le donne, invece, da precisare che le pensioni anticipate, quelle con un importo più alto rispetto alle altre, sono 44.204 per 1.609 euro. Si tratta di cifre che molto probabilmente saranno riviste anche nel Monitoraggio nel secondo semestre e non si escludono delle sorprese.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

INPS
fonte foto https://www.facebook.com/INPS.PerLaFamiglia/

Le pensioni sul tavolo del Governo

La questione pensioni presto potrebbe finire sul tavolo del Governo. Il premier Draghi, dopo un confronto con il sottosegretario Tabacci, ha dato il proprio via libera ad una task force e tra loro c’è anche l’ex ministra Elsa Fornero. Una presenza contestata molto dalla Lega per le idee che sono state espresse in passato.

Il comitato, nato a titolo gratuito, si occuperà di questioni economiche e non si esclude la possibilità di affrontare già nelle prossime settimane il superamento di Quota 100. I punti da chiarire sono diversi e presto potrebbe essere convocata una cabina di regia su questo tema.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/INPS.PerLaFamiglia/

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Si chiude il contenzioso tra Mps e Fondazione. La Banca pagherà 150 milioni di euro

Da Gkn a Timken, il settore dell’auto licenzia