Milan, Montella si gioca il futuro. E Conte rischia l’esonero, Paulo Sousa…

Il Milan questa sera è di scesa sul campo dell’Aek Atene. Tra oggi e domenica il tecnico Montella si gioca tutto. Intanto, l’allenatore italiano rischia di lasciare i Blues, impegnati nel week-end contro lo United. Paulo Sousa verso il Tianjin.

Tra poche ore il Milan scenderà in campo nello stadio che l’ha visto alzare al cielo la Champions League per ben due volte: alle 19, contro l’Aek Atene, i rossoneri cercano una vittoria che li qualificherebbe ai sedicesimi di Europa League con due turni di anticipo. Inoltre, la gara contro i greci è la prima delle due prima della pausa per le Nazionali. Domenica sera il Diavolo sarà ospite del Sassuolo.

Il futuro di Montella

In palio non ci sono “solo” sei punti; per Montella, infatti, i prossimi 180 minuti tra Europa e Serie A sono di vitale importanza. Se il Milan fallisse anche parzialmente, allora i bonus per l’Aeroplanino potrebbero terminare. Anche se ufficialmente i protagonisti hanno smentito categoricamente, l’incontro tra Mirabelli e Gattuso è stato collegato al futuro dell’attuale tecnico della Prima Squadra: in sostanza, l’allenatore della Primavera sarebbe stato pre-allertato.

Anche Conte a rischio…

Oltre a Montella, c’è un altro tecnico che rischia grosso: si tratta di Antonio Conte, già accostato al Milan per la prossima stagione. Il manager dei Blues è precipitato nel gradimento di Abramovich e se il Chelsea – sconfitto a Roma in Champions League – dovesse perdere anche contro il Manchester United nel prossimo week-end, allora l’esonero sarebbe scontato. A quel punto, le indiscrezioni indicano che Conte possa prendere da subito il controllo della panchina rossonera.

Paulo Sousa va in Cina?

Nel frattempo, uno dei papabili al posto di Montella in caso di esonero si allontana dall’ipotesi Milan. Paulo Sousa viene infatti dato in procinto di accettare l’offerta del Tianjin, club cinese alla ricerca dell’erede di Fabio Cannavaro.

ultimo aggiornamento: 02-11-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X