È morta Alessandra Appiano, scrittrice di successo vincitrice del ‘Premio Bancarella’ nel 2003 con Amiche di salvataggio.

Una tragica notizia ha sconvolto il mondo della cultura e dell’editoria italiana. A soli 59 anni è morta Alessandra Appiano, scrittrice sempre dalla parte delle donne, impegnata in prima fila per i diritti di genere. Aveva vinto nel 2003 il ‘Premio Bancarella’ con il romanzo Amiche di salvataggio, edito da Sperling & Kupfer.

A rendere ancor più drammatica la notizia vi sarebbe la modalità della morte: la Appiano si sarebbe infatti tolta la vita, anche se al momento non se ne conoscono le motivazioni.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Morta Alessandra Appiano, scrittrice di successo

Debuttò nel lontano 1992 con il libro umoristico La vita è mia e me la rovino io, pubblicato successivamente per Mondadori. Alla fortuna del romanzo insignito del Premio Bancarella del 2003, il già citato Amiche di salvataggio, fecero invece seguito gli amati, ma non altrettanto fortunati, Domani ti perdono, Scegli me, Le vie delle signore sono infinite, La belle e le bestie, tradotti spesso in numerose altre lingue.

Non solo scrittrice. Appiano era stata infatti collaboratrice di numerose testate editoriali, tra cui Donna Moderna e Il Fatto Quotidiano, e in passato era stata autrice e conduttrice di numerosi trasmissioni televisive.

Il suo ottavo romanzo, Ti meriti un amore, è uscito l’11 maggio dello scorso anno per Cairo editore.

Nel video un suo intervento pubblicato sul canale YouTube a lei intitolato:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 03-06-2018


Calabria, ucciso un 31enne del Mali. Nell’area presente una tendopoli per migranti

Papa Francesco a Ostia: “Basta omertà e prepotenze”