E’ morta Norma Miller, la regina dello swing

E’ morta all’età di 99 anni la regina dello swing, Norma Miller. In carriera ha recitato anche in un film dei fratelli Marx.

NEW YORK (STATI UNITI) – Lutto nel mondo della musica. Si è spenta all’età di 99 anni la regina dello swing, Norma Miller. Una lunga carriera per la ballerina che proprio pochi mesi fa era arrivata a Milano in tour. Una perdita molto importante per questo mondo visto che lei era una delle figure più rappresentative di un settore che con il passare del tempo sta ritornando in auge.

Norma Miller
Norma Miller (fonte foto https://twitter.com/msdebbieallen)

Chi era Norma Miller, la regina dello swing

Nata ad Harlem 99 anni fa, Norma Miller si è fatta conoscere al grande pubblico nel 1937 come protagonista del film Un giorno alle corse dei Fratelli Marx. Un episodio sicuramente molto particolare per la regina dello swing che ha voluto raccontare a Repubblica in un’intervista nel 2016.

Allora – spiega – i film a Hollywood avevano attori bianchi. Ma per catturare anche il pubblico dei neri, venivano inseriti numeri di ballo e musica black senza grandi connessioni di trama. Per cui non ho partecipato davvero al set. Sono andata lì e ho il fatto il mio numero assieme ad altri. Dei Marx sul set c’era solo Harpo. Che nella vita era muto esattamente come i personaggi che interpretava“.

Ma la lunga carriera ha portato Norma Miller a collaborare con i migliori artisti di questo mondo. Da Duke Ellington a Louis Armstrong passando anche per Ella Fitzegerald, Benny Goodman e Count Basie. Alla passione per lo swing ha anche affiancato la sua lotta per i diritti civili. Negli ultimi tempi è stata molto spesso in Italia per lavoro. Una passione che l’ha portata a danzare fino ai quasi 100 anni. Un traguardo che la regina dello swing non è riuscita a raggiungere per qualche mese.

ultimo aggiornamento: 07-05-2019

X