È morto all’età di 81 anni Bruno Cagli, presidente dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. In passato ha avuto diversi incarichi artistici.

ROMA – La musica italiana piange la morte di Bruno Cagli. L’ex numero uno dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e attuale numero uno della struttura situata a Roma è deceduto all’età di 81 anni. La notizia della sua scomparsa è stata appresa con dolore in tutta Italia ma specialmente nella Capitale dove il musicologo aveva costruito la sua carriera lavorativa.

Bruno Cagli
Bruno Cagli fonte foto https://twitter.com/Rof_Pesaro

Morto Bruno Cagli, uno dei musicologi più importanti d’Italia: aveva 81 anni

Ma chi era realmente Bruno Cagli? Dopo essersi laureato a La Sapienza in Storia della Musica, l’umbro si è specializzato nello studio dell’Opera in particolare quella italiana e francese. Proprio questa sua passione gli ha permesso di costruirsi una carriera come critico musicale per quotidiani italiani ed esteri.

È stato autore di diversi testi sia teatrali che radiofonici oltre che intraprendere anche la carriera di insegnante. Il suo nome è sicuramente legato all’Università di Urbino e di Napoli oltre che alla Fondazione Rossini di Pesaro dove ha ricoperto il ruolo di direttore artistico dal 1971 al 2010.

Bruno Cagli è stato anche uno dei principali protagonisti nella crescita di strutture ed eventi che hanno segnato la storia della musica come il Teatro dell’Opera di Roma, il Festival Verdi e l’Accademia Filarmonica. Senza dimenticare l‘Accademia Nazionale di Santa Cecilia dove ha trascorso gli ultimi anni della sua carriera professionale. Dal 1990 al 1999 e dal 2003 al 2015 è stato il presidente della scuola e al termine di questa esperienza è diventato numero uno onorario.

Si tratta sicuramente di una perdita importante per tutto il mondo della musica. I suoi lavori e la sua professionalità rimarrà per sempre nel ricordo di tutti gli appassionati dell’opera e non solo.

fonte foto copertina https://twitter.com/fam_cristiana

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
Bruno Cagli cronaca musica roma

ultimo aggiornamento: 29-11-2018


Vicenza, donna uccisa con un colpo di pistola: fermato il marito

Archivio De Dominicis, Vittorio Sgarbi indagato per contraffazione