Tragedia in Sicilia, morto Cesare Lazzari, preside dell'ITC Carrara

Tragedia in Sicilia, morto Cesare Lazzari, preside dell’ITC Carrara

Tragedia in Sicilia, è morto Cesare Lazzari, preside dell’ITC Carrara. Il cordoglio del mondo della scuola e dell’istruzione.

Il mondo della scuola piange la scomparsa di Cesare Lazzari, morto annegato mentre si trovava in Sicilia per le vacanze.

Morto Cesare Lazzari, preside dell’ITC Carrara

Lazzari era preside dell’Istituto superiore Carrara – Nottolini – Busdraghi e dirigente dell’Istituto Comprensivo Statale di Bagni di Lucca. Si tratta di un professionista particolarmente conosciuto e stimato nel suo ambito, apprezzato sia dai colleghi che dagli studenti.

A dare la notizia della morte di Lazzari è stato l’ufficio dell’Istituto dove Lazzari lavorava. Stando alle prime notizie emerse, l’uomo si trovava in vacanza in Sicilia, dove è morto annegato sulla spiaggia di Sampieri.

Ambulanza barella
Ambulanza barella

La dinamica dell’incidente

La tragedia si è consumata intorno alle 17 del pomeriggio dell’8 agosto. L’uomo è stato soccorso dall’eliambulanza che lo ha trasportato all’ospedale di Catania. I medici hanno potuto solo constatare il decesso.

Siamo tutti molto addolorati. Era un collega serio e un professionista valido. Sono riuscita a contattare la moglie, originaria della Sicilia, la quale mi ha raccontato che il marito stava nuotando, in un mare un po’ mosso, e che, probabilmente, a causa delle correnti, non è stato in grado di rientrare. Non hanno nemmeno tentato di rianimarlo perché quando lo hanno soccorso aveva già bevuto troppa acqua e sabbia. Potranno sembrare frasi fatte, ma voglio sottolineare ancora una volta che Cesare Lazzari era una bravissima persona e un ottimo professionista che io, personalmente, sono orgogliosa di aver sostenuto nelle vicende giudiziarie che, ultimamente, lo avevano coinvolto. E’ un giorno tragico nel mondo della scuola lucchese“, ha dichiarato la dirigente dell’ufficio scolastico di Lucca e Massa Carrara, Donatella Buonriposi.

Il cordoglio delle autorità

La notizia è stata accolta con grande dispiacere dal mondo dell’istruzione non solo nella provincia di Lucca. Anche il sindaco ha voluto esprimere il proprio cordoglio per la tragedia.

ultimo aggiornamento: 09-08-2019

X