È morto a 75 anni Coutinho, calciatore del Santos di Pele

Lutto nel mondo del calcio, è morto Coutinho, il ‘miglior compagno’ di Pele

È morto a settantacinque anni Coutinho, il calciatore brasiliano compagno di squadra di Pele al Santos. Era stato ricoverato a gennaio per una polmonite.

È morto all’età di 75 anni Coutinho, ex calciatore e compagno di squadra di Pele, il quale lo considerava il miglior giocatore con il quale avesse mai giocato.

È morto Coutinho, il miglio compagno di Pele. Il calciatore brasiliano giocò con O Rei al Santos

La morte di Coutinho è stata confermata dai profili social del Santos, la squadra brasiliana nella quale giocoò dal 1958 al 1967 proprio insieme a O Rei Pele. I due segnarono più di 1.400 gol scrivendo alcune delle pagine di storia più belle del club.

Le cause della morte di Coutinho

Non sono state comunicate le cause della morte del calciatore, ricoverato a gennaio a causa di una grave polmonite. Da tempo Coutinho soffriva anche di diabete.

Coutinho
Coutihno

I funerali di Coutinho

Come confermato dalla squadra brasiliana, i funerali si terranno proprio nello stadio del Santos, la conferma del fatto che in Brasile il calcio è un qualcosa che si avvicina (e molto) a una vera e propria religione. Sono previste migliaia di persone, intenzionate a presentare il loro ultimo saluto a uno dei calciatori più talentuosi della storia brasiliana.

La carriera di Coutinho

Dopo aver debuttato con la maglia del Santos a soli quattordici anni, Coutinho è considerato come uno dei calciatori più iconici della squadra brasiliana. La sfortuna, la concorrenza di Pele e una serie di infortuni gli impedirono di lasciare il segno con la maglia del Brasile, con la quale disputò appena quindici partite.

ultimo aggiornamento: 12-03-2019

X