Morto David Koch, l'imprenditore e politico aveva 79 anni

Lutto negli Stati Uniti, è morto David Koch

E’ morto David Koch. L’imprenditore e politico aveva 79 anni e dal 2018 si era ritirato dalla vita pubblica per motivi di salute.

WASHINGTON (STATI UNITI) – E’ morto David Koch. L’imprenditore e politico americano si è spento all’età di 79 anni dopo una lunga malattia. Proprio questi problemi di salute lo hanno portato a ritirarsi dalla vita pubblica nel 2018.

La scomparsa di uno degli uomini più ricchi d’america è stata data dal fratello nel primo pomeriggio di venerdì 23 agosto 2019. Nelle prossime ore la famiglia comunicherà le modalità per dare l’ultimo saluto a Koch.

Chi era David Koch

David Koch è nato il 3 maggio 1940 sotto il segno del Toro. Conclusa la sua esperienza da studente, è subito entrato subito nel mondo dell’imprenditoria. Nel 1970 è entrato nelle Koch Industries sotto il fratello Charles per lavorare come manager dei servizi tecnici. In contemporanea a questa attività, lo statunitense si è addentrato anche nel mondo della politica.

Sin da giovane è stato sempre molto vicino ai liberali. Questa passione lo ha portato a supportare il Partito Libertario americano. Ha ricoperto diversi ruoli all’interno della forza politica e solo una volta ha tentato la corsa alla Casa Bianca nel 1980 raccogliendo pochissime voti. Una lunga vita politica che si è conclusa nel 2018 quando ha deciso di ritirarsi per motivi di salute.

David Koch
David Koch (fonte foto https://twitter.com/Forbes)

David Koch morto

La morte di David Koch è stata comunicata nel pomeriggio italiano di venerdì 23 agosto 2019. Ad annunciare il decesso dell’imprenditore è stato il fratello Charles con un lungo post sui social. La famiglia ha preferito mantenere il massimo riserbo sulle cause della morte e nelle prossime ore dovrebbero comunicare i dettagli per omaggiare l’imprenditore americano.

Una morte che lascia un vuoto importante nel mondo finanziario americano visto che Koch è stato uno degli uomini più ricchi statunitensi.

Di seguito il tweet di Peter Baker

fonte foto copertina https://twitter.com/Forbes

ultimo aggiornamento: 23-08-2019

X