Morto Ennio Guarnieri, storico direttore della fotografia

Lutto nel mondo del cinema, è morto Ennio Guarnieri

Si è spento all’età di 88 anni Ennio Guarnieri, storico direttore della fotografia e collaboratore del maestro Franco Zeffirelli.

LICATA (AGRIGENTO) – A qualche settimana dalla scomparsa del maestro Franco Zeffirelli, se ne va anche uno dei suoi più stretti collaboratori. Stiamo parlando di Ennio Guarnieri, storico direttore della fotografia che è morto all’età di 88 anni a Licata, in provincia di Agrigento.

A dare la notizia della scomparsa è stata proprio la Fondazione Zeffirelli in una nota. Il figlio del maestro, Pippo, ha voluto esprimere la sua vicinanza alla famiglia per la scomparsa di uno dei più grandi direttori della fotografia italiana: “Il mondo del cinema – sottolinea – perde un grande artista mentre io perdo un amico“.

Ennio Guarnieri
fonte foto https://www.facebook.com/CinetecaBologna

Chi era Ennio Guarnieri

Il nome di Ennio Guarnieri è strettamente legato al mondo del cinema. Nella sua lunga carriera da direttore della fotografia ha collaborato con diversi registi ma sicuramente tra i lavori più importanti ci sono quelli con il maestro Franco Zeffirelli.

Capolavori del calibro di Fratello sole, sorella luna, che gli hanno permesso di vincere il Nastro d’argento nel 1972. La stessa cosa vale per La Traviata undici anni dopo ma la collaborazione è andata avanti fino a Callas Forever, l’ultimo film diretto da Zeffirelli.

Una perdita molto importante per il cinema italiano. Con la morte di Guarnieri si chiude una delle pagine storiche del grande schermo vista la scomparsa del maestro Zeffirelli qualche settimana prima. Saranno diverse le persone che andranno a dare l’ultimo saluto al direttore della fotografia anche se la famiglia ha preferito mantenere il massimo riserbo sulla vicenda.

La famiglia ha deciso di non comunicare altri dettagli sulla morte di Guarnieri. Nelle prossime ore potrebbe essere riferita la data dei funerali con diversi colleghi ma anche persone comuni che si preparano a dare l’ultimo saluto ad una delle figure più importanti del nostro cinema.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/CinetecaBologna

ultimo aggiornamento: 02-07-2019

X