Lutto in Argentina, è morto Franco Macri, padre del presidente Mauricio e uno degli uomini più influenti del Paese. Era nato a Roma nel 1930.

Si è spento all’età di ottantotto anni Franco Macri, padre del presidente dell’Argentina Mauricio Macri. Nato a Roma nel 190, Franco Macri era diventato una della persone più influenti e importanti dell’Argentina ma senza mai dimenticare la sua Italia, la sua patria.

Lutto in Argentina, è morto Franco Macri

La notizia è stata data da El Pais e ripresa dalle agenzie di stampa italiane intorno alle quattro della notte tra il 2 e il 3 marzo, ossia all’alba del tre marzo. Franco Macri è morto nella casa di Buenos Aires ma non sono state comunicate le cause del decesso. Da alcuni mesi l’uomo si era ritirato a vita privata evitando apparizioni pubbliche a causa di una grave malattia.

Al momento le fonti governative argentine non hanno fornito dettagli sulla morte dell’uomo e non hanno dato informazioni circa i funerali, I media locali non escludono che possa essere celebrata una funzione pubblica o almeno una camera ardente aperta a tutti.

Chi era Franco Macri

Nato a Roma nel 1930, Francesco Macri è italiano naturalizzato argentino. Proprio in Sud America l’uomo aveva costruito un vero e proprio impero diventando una delle personalità più influenti del paese.

Nel corso della sua carriera Macri si è occupato di marketing ma anche di edilizia e servizi. Non sono mancate ovviamente le polemiche in seguito all’elezione di suo figlio Mauricio come presidente del paese. Proprio da presidente, Mauricio ha avuto alcuni contrasti con padre aprendo un caso che in Argentina ha avuto un certo clamore.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Argentina esteri franco macri Mauricio Macri

ultimo aggiornamento: 03-03-2019


L’inquietante scoperta sulla morte di Emiliano Sala

Gran Bretagna, due 17enni accoltellati a morte