Lutto nel mondo della musica, è morto il rapper Bushwick Bill

E’ morto a 52 anni il rapper Bushwick Bill. Il decesso è stato confermato dal portavoce del cantante in un comunicato ufficiale.

NEW YORK (STATI UNITI) – Il giallo si è risolto. Il rapper Bushwick Bill è morto all’età di 52 anni nella serata di domenica 9 giugno 2019. Il cantante da tempo lottava con una forma di cancro in stato avanzato al pancreas (malattia diagnosticata a febbraio 2019) e le sue condizioni si erano aggravate nelle ultime settimane.

Nella giornata di ieri era stato TMZ ad anticipare la notizia della scomparsa del rapper anche se da parte del suo entourage non c’era mai stata la conferma ufficiale. Comunicato arrivato solo qualche ora dopo con una nota da parte del portavoce. Il decesso sarebbe avvenuto in serata e non nella mattinata come aveva scritto il sito americano.

Geto Boys
fonte foto https://www.facebook.com/Geto-Boys-308851049212/

Chi era Bushwick Bill

Nato a Kingston (Giamaica) l’8 dicembre 1966, Bushwick Bill è uno dei rapper più famosi in America e non solo. Nel 1986 è entrato a far parte del gruppo Geto Boys ma ha una lunga carriera anche da solita con una discografia composta da sei lavori, l’ultimo nel 2009.

Non è stata sicuramente una vita facile per il cantante che nel 1991 è stato colpito ad un occhio da un colpo di pistola esploso dalla ragazza. Un episodio sfortunato raccontato nella canzone Ever So Clear. Bill era affetto da nanismo.

La morte di Bushwick Bill

Il rapper è morto il 9 giugno 2019 a Houston. Da diversi mesi stava lottando con un cancro al pancreas in stato avanzato. La diagnosi era stata fatta a febbraio e da quel momento Bill si era sottoposto a diverse cure chemioterapiche che non hanno dato gli effetti sperati. Le condizioni si sono aggravate negli ultimi giorni e il decesso è avvenuto nella serata di ieri. Una morte che lascia un vuoto incolmabile nella musica internazionale.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Geto-Boys-308851049212/

ultimo aggiornamento: 10-06-2019

X