Morto Joel Robuchon, il simbolo della cucina francese

È morto a 73 anni Joel Robuchon, il ‘Cuoco del secolo’ (1990) e l’uomo simbolo della cucina francese.

È morto all’età di settantatré anni Joel Robuchon, considerato come il cuoco simbolo della Francia, una vera e propria icona in grado di valorizzare la tradizione culinaria transalpina con ricette che i suoi colleghi hanno definito geniali. Grazie a lui la cucina francese è tornata ai vertici e ha dato del filo da torcere a quelle che fino a qualche anno fa erano considerate come le migliori cucine al mondo.

Morto Joel Robuchon: il cuoco era ricoverato in un ospedale in Svizzera

Robuchon, da tempo alle prese con una grave malattia, è morto in un ospedale in Svizzera, dove era ricoverato da giorni per alcune complicazioni. Secondo quanto riportato da Le Figaro, Joel sarebbe stato operato un anno fa per un tumore al pancreas. Lo chef lascia in eredità, oltre che le sue famigerate ricette, un impero fatto di ristoranti e locali aperti in tutta Europa e anche al di fuori dei confini del vecchio continente esportando la sua cucina in tutto il mondo.

Joel Robuchon
Fonte foto: https://www.facebook.com/114467648584157/

Joel Robuchon, il cuoco dei record

Nel 1990 Joel Robuchon è stato premiato come miglio cuoco del secolo, un riconoscimento che ha rilanciato la cucina francese, per anni considerata non all’altezza di quelle degli altri grandi paesi europei. Ma quello del 1990 non è stato l’unico premio importante per uno chef che era già stato riconosciuto come cuoco dell’anno nel 1987. Oggi  Joel Robuchon è il cuoco con il maggior numero di stelle Michelin al mondo.

Fonte foto: https://www.facebook.com/114467648584157/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-08-2018

Nicolò Olia

X