Morto Massimo Preziosi, stimato avvocato, ex sindaco di Avellino e padre del noto attore Alessandro Preziosi. I funerali si terranno il 12 dicembre.

È morto Massimo Preziosi, noto avvocato, ex sindaco di Avellino oltre che padre dell’attore Alessandro Preziosi. L’uomo aveva settantasette anni.

Alessandro Preziosi
Alessandro Preziosi

Morto Massimo Preziosi, aveva 77 anni

Massimo Preziosi è morto a 77 anni al termine di una lunga malattia. La notizia è stata confermata dai media locali. I funerali si svolgeranno il 12 dicembre alle 10,30 nella chiesa del Rosario in via Matteotti, ad Avellino.

Chi era Massimo Preziosi

Avvocato valido e rispettato, Massimo Preziosi è stato anche sindaco di Avellino. L’uomo è stato un penalista apprezzato innanzitutto per le sue qualità umane prima ancora che professionali.

Preziosi è stato tra i protagonisti di casi storici come la tangentopoli che ha interessato Napoli e provincia o come la tragedia di Acqualonga. Si tratta del tragico episodio avvenuto nel luglio del 2013, quando un un bus caduto dal viadotto della A16.

Massimo Preziosi ha coronato il suo impegno politico e sociale diventando sindaco di Avellino nel 1975, quando aveva appena 33 anni. Dopo aver preso distanza dalla politica, il penalista decise di candidarsi al Senato nel 1996. Nel suo seggio avrebbe vinto Nicola Mancino. Tentò allora una nuova esperienza da sindaco di Avellino ma venne battuto da Giuseppe Galasso (2009).

I figli

I tre figli di Massimo Preziosi hanno seguito in un primo momento le orme del padre formandosi nello studio legale di famiglia. A prendere le distanze dall’esempio paterno sarebbe stato Alessandro Preziosi, laureatosi con il massimo dei voti in Giurisprudenza prima di muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Milano, 600 sindaci alla manifestazione per Liliana Segre: “La sua scorta siamo noi”

Sanremo 2020, gli ospiti: conferme su Lewis Capaldi