Lutto nel mondo del cinema, è morto Sid Haig, il trasformista e attore reso noto da Rob Zombie nei film horror diventati cult.

È morto a ottant’anni Sid Haig, attore reso noto dal genio di Rob Zombie. L’attore è diventato noto al grande pubblico per il Capitano Spaulding, personaggio iconico nei tre film “La casa dei 1000 corpi”, “La casa del diavolo” e “Three from Hell”. Prese parte anche a diversi film di Quentin Tarantino.

Sid Haig morto

L’attore è morto in ospedale in conseguenza dell’incidente avvenuto nel mese di settembre. La notizia del decesso è stata annunciata dalla moglie dell’uomo, che ha voluto condividere un messaggio sui social per annunciare la dipartita del suo consorte.

La notizia è stata accolta con sgomento soprattutto dagli appassionati del cinema horror, di fatto cresciutisi e formatisi con il talento di Sidney.

La carriera dell’attore e caratterista

Sidney Eddy Mosesian, noto semplicemente come Sid Haig, era nato nel 1939. Prima che attore, era un apprezzato caratterista, e come tale prese parte a diversi film.

Sid ha preso parte a una serie di pellicole cult come Agente 007 – Una cascata di diamanti e Kill Bill – Volume 2.

Come attore arriva alla ribalta grazie a Rob Zombie, regista di film horror. Sid veste i panni del Capitano Spaulding ne La Casa dei 1000 corpi. Da quel momento Haig diventa un volto iconico dei film di pausa e inizia un fortunato sodalizio proprio con Rob Zombie, bravo a ritagliarsi il suo ruolo nel mondo del cinema lavorando e valorizzando le doti del trasformista.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
esteri evidenza rob zombie sid haig

ultimo aggiornamento: 23-09-2019


Violenta esplosione in un supermercato al Brennero, si temono vittime

Bambina di otto anni uccisa dalla polizia